La telenovela Diego Costa ha avuto il suo lieto epilogo.L’attaccante brasiliano, naturalizzato spagnolo, è ufficialmente ungiocatore del Chelsea. Si è concluso dunque il lungo tira e molla di mercatotra il Chelsea e l’Atletico Madrid.

Il Chelsea di Josè Mourinho avrà finalmente a propriadisposizione il bomber in grado di finalizzare il lavoro di squadra. Il team diRoman Abramovic ha pagato l’intera clausola di rescissione, circa 45 milioni dieuro, all’Atletico Madrid. Cifra rimasta inalterata nonostante il pessimomondiale disputato da Diego Costa con la Spagna.

L’attaccante, nato a Lagarto 25 anni fa, dovrà confermare eripetere la stagione mostruosa del campionato 2013 – 2014 con l’AtleticoMadrid.

Tra l’altro da Madrid dovrebbe arrivare anche Tiago Mendes. Ilcentrocampista portoghese, ex Juventus, è stato richiesto da Mourinho; il suodesiderio verrà esaudito dal patron Abramovic.

Chelsea dunque sempre più a tinte portoghesi – spagnole considerato anche l’arrivo di Fabregas dal Barcellona. Per due spagnoli però che arrivanoun altro potrebbe lasciare Londra. Fernando Torres chiuso dall’arrivo di Diego Costa dovrebbelasciare Stamford Bridge; a rischio la posizione anche di Demba Ba. LasceràLondra anche Frank Lampard, il centrocampista inglese dovrebbe trasferirsi inAustralia prima di approdare nella Mls negli Stati Uniti.

Dunque il mercato delle grandi squadre, a caccia della Champions League,comincia ad entrare nel vivo. Il Chelsea di Mourinho ha piazzato i primi colpiper migliorare una squadra già molto forte. 

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!