Continuano serrate le trattattive in casa Juventus per trovare il quinto attaccante. Al momento infatti la situazione è piuttosto complicata perché ai due attaccanti titolari, Tevez-Llorente, si possono alternare soltanto Giovinco e Morata, peraltro infortunato. E considerando che sia Tevez che Giovinco potrebbero anche essere utilizzati come trequartisti, le cose in casa bianconera si fanno sempre più complicate. Per questo è importante trovare il famoso quinto attaccante che da oltre un mese si cerca ma non si trova. Vediamo la situazione.

Jovetic: il montenegrino è nel mirino dei bianconeri da oltre un anno, e si sa che anche se lui vorrebbe rimanere al Manchester City, l'unica squadra che può fargli cambiare idea è proprio la Juve.

Jo-Jo infatti è andato molto male lo scorso anno e Pellegrini ha intenzione di farlo giocare con il contagocce anche in questo campionato. Ma il suo prezzo si è già dimezzato, e visto che nessuno si è offerto di pagare i 20 milioni richiesti, il City può sperare o in un'offerta last minute su 15-16 milioni circa (ma nessuno sembra disposto a presentarla), oppure sarà costretto ad accettare l'offerta bianconera del prestito, in modo da valorizzare l'attaccante e poterlo rivendere il prossimo anno a 20 milioni o anche qualcosa in più.

Lavezzi: la situazione di Lavezzi è invece più semplice, vuole andare via. Blanc sa che, con i problemi del fair play finanziario, non può permettersi di far perdere troppo di valore ai suoi giocatori, e visto che quest'anno il Pocho rischia di giocare poco, anche per lui la soluzione sembra essere il prestito.

Anche il suo prezzo è 20 milioni ma visto che ora il Liverpool sembra intenzionato ad abbandonare la pista perché li investirà su Balotelli, nessuno sembra più disposto a spendere quella cifra. Resta solo da scegliere se andrà alla Juve, alla Roma o al Milan, ma i bianconeri sembrano in vantaggio.

Luiz Adriano: la novità dell'ultima ora è il brasiliano dello Shaktar Donetsk.

Adriano, insieme a 5 suoi compagni, era "fuggito" dal ritiro perché aveva paura di tornare a giocare in Ucraina dove, parole di un calciatore dello Shaktar, la gente gira per le strade con i fucili. Vista la guerra in corso, Luiz Adriano, come praticamente l'intera squadra, ha chiesto la cessione, e siccome il presidente non vuole vedere disfare una rosa costruita in tanti anni potrebbe accettare l'offerta di Marotta del prestito, sperando che il prossimo anno la situazione sia migliore e Adriano possa tornare a giocare serenamente in Ucraina.

Eto'o: il camerunense deciderà all'ultimo momento dove andare. Attualmente è svincolato e lui vorrebbe un biennale per firmare il prossimo contratto, ma praticamente nessuno se la sente di investire tanti soldi in un giocatore che ormai ha 33 anni e guadagna come un top player. Per questo, per non restare senza squadra, potrebbe decidere di accasarsi anche dopo la chiusura del mercato, magari accettando un contratto di un solo anno, e la Juve è tra le squadre più propense ad ingaggiarlo.

Fernando Torres: El Nino ormai è deprezzato e siccome Mourinho ha detto chiaramente che al Chelsea quest'anno farà il terzo attaccante, è ben disposto alla cessione. L'unico club disposto a pagare il cartellino è il Galatasaray, ma se il giocatore non dovesse accettare la destinazione, ecco che si aprirebbero le porte a due possibilità: una cessione in prestito alla Juventus o uno scambio con la Roma con Destro.

Javier Hernandez: il Chicharito resta sul mercato al costo di 11 milioni di euro. Lo United sa che se non dovesse partire rischierebbe di deprezzarsi, e così negli ultimi giorni di mercato potrebbe anche decidere di accettare l'offerta di prestito dalla Juve. I bianconeri potrebbero anche scegliere di acquistarlo se vendessero qualche altro esubero (per esempio Giovinco).

Abel Hernandez: la pista dell'acquisto dal Palermo dando Marrone più un conguaglio sembrava ben avviata, ma si è raffreddata negli ultimi giorni e tutto sembra sul punto di sfumare.

Falcao: il sogno di mezza estate sembra essere finito. Il Monaco non accetterà l'offerta di prestito ma solo l'acquisto a titolo definitivo, e 50 milioni sono davvero inarrivabili.

Semmai con il Monaco si potrà discutere di Lacina Traorè, ma sembra davvero l'ultima spiaggia.

Podolski: è sul mercato, ma costa 15 milioni. Il Galatasaray sembra in vantaggio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!