Torna il campionato di Serie A. Per le vostre scommesse o per il Fantacalcio con gli amici vi proponiamo un'analisi statistica delle gare in programma. Dati e ricorsi storici per aiutarvi nelle vostre decisioni. Nessun consiglio. Solo un'analisi quantitativa. La Juventus, che si reca a Chievo, ha perso solo una delle 22 gare con i mussi volanti. Pogba e soci si sono imposti nelle ultime quattro sfide contro i veronesi (e al Bentegodi è stato sempre 2 a 1 per i bianconeri).

Pubblicità
Pubblicità

Sarà la terza volta che il Chievo sfiderà la Vecchia Signora nella prima di campionato: nelle altre due occasioni sempre 1 a 0 per i campioni in carica.

La Roma ha vinto le ultime quattro sfide con la Fiorentina. All'Olimpico i giallorossi si sentono tranquilli: nelle ultime otto uscite sette vittorie e una sola sconfitta. Il neoacquisto Iturbe, sebbene con la maglia del Verona, lo scorso anno segnò ai Viola sia all'andata, sia al ritorno. L'Atalanta, prima del 1 a 2 dello scorso 19 aprile, era rimasta imbattuta in 11 gare di Serie A contro il Verona.

Una vera impresa quella degli Scaligeri che prima della data sopraindicata non avevano segnato neanche un gol nelle ultime cinque trasferte a Bergamo. Da segnalare che statisticamente l'Atalanta alla prima di campionato è solita racimolare un solo punto (questo negli ultimi quattro campionati di Serie A).

Milan raramente vittorioso contro la Lazio (uno solo degli ultimi nove match). In genere le sfide tra i rossoneri e i biancocelesti finiscono in parità: è successo ben 56 volte.

Pubblicità

Però il team d'Inzaghi non perde a San Siro contro la Lazio da 24 gare: ciò non significa un successo sicuro per i rossoneri che non conquistano 3 punti nella prima di campionato da ben tre stagioni. Il Parma deve ancora conoscere la parola sconfitta col Cesena in Serie A (3 vittorie e altrettanti pareggi). A questo occorre aggiungere che il Cesena non ha mai vinto al suo esordio in massima divisione (5 pari e 7 sconfitte negli ultimi passaggi di categoria).

Non sono messi meglio i Ducali che hanno pareggiato 12 volte nelle ultime 15 prime uscite stagionali.

Il Napoli è un caterpillar all'esordio: tre successi nelle ultime tre stagioni condite da nove reti complessive. Il Genoa, inoltre, sembra soffrire la compagine di Benitez, avendo ottenuto un solo successo (nel 2012) nelle ultime nove gare con i partenopei. Nelle ultime 20 gare tra Torino e Inter il bilancio è di 15 successi per i nerazzurri e 5 pareggi.

Pubblicità

Solo lo scorso anno i granata riuscirono (con un funambolico 3 a 3) a spezzare un trend negativo di 9 sconfitte consecutive contro i meneghini. Se i ricorsi storici hanno una qualche valenza, è opportuno segnalare che l'Inter non ha mai subito un gol dai granata quando le due formazioni si sono incontrate nella prima partita di campionato.

In conclusione aggiungiamo che il Palermo è imbattuto con la Sampdoria da 8 turni, sebbene abbia subito gol in sette delle ultime otto prime gare di Serie A (ben 16 in totale); l'Empoli ha vinto solo uno degli ultimi otto confronti al Friuli (4 vittorie per Di Natale e soci, 3 pareggi).

Pubblicità

I Toscani non pareggiano mai alla prima di campionato (3 successi e 6 sconfitte); nella scorsa stagione Sassuolo e Cagliari si sono spartite la posta nelle due sfide dello scorso anno, ma occorre ricordare che i neroverdi hanno perso le prime quattro partite della stagione 2013/2014.

Leggi tutto