Chiellini non sarà degli azzurri martedì sera, nella partita tra Italia e Norvegia ad Oslo. Partita valida per la qualificazione agli europei. La notizia è stata comunicata dalla Figc. Il club bianconero ha richiamato il difensore in via precauzionale. Chiellini infatti, venerdì si era sottoposto ad una risonanza magnetica che non evidenziava miglioramenti dell'edema al soleo sinistro. Problema che era costato già la partita amichevole contro l'Olanda. Ma nonostante l'infortunio, la presenza di Chiellini era stata assicurata dalla Figc fino al termine del ritiro. Poi il cambio di programma. Chiellini ritorna a Torino sotto richiesta del club bianconero per continuare le cure.

Intanto grande fermento attorno alla nuova nazionale di Antonio Conte dopo la partita vinta contro l'Olanda. La squadra riceve la benedizione dall'ex ct., nonché campione del mondo 2006, Marcello Lippi. Lippi ha dichiarato di essere molto contento per l'esordio vincente del nuovo ct. All'Italia serviva una scossa. Ed il connubio vincente tra giovani e giocatori di esperienza, è il punto di partenza per costruire una nazionale vincente.

Antonio Conte ha riportato entusiasmo ed una voglia di riscatto per il mondiale andato male. Era forse dal lontano 2006 che non si respirava un'aria di rinnovamento e la voglia di mettersi in discussione, affrontando le partite a muso duro. Bisogna giocare per vincere. Stop quindi a moduli attendisti, bisogna cercare il goal e ritrovare la voglia di vincere che nel 2006 ci ha permesso di portare a casa il mondiale.

I migliori video del giorno

È questo il grande merito di Antonio Conte: essere riuscito a trasferire ai giocatori quella mentalità vincente che lo ha reso uno degli allenatori più prestigiosi e blasonati del calcio italiano e mondiale. Appuntamento dunque a martedì sera, per la partita contro la Norvegia. Partita valida per la qualificazione ai prossimi europei di calcio. Prima partita importante del nuovo ct. Antonio Conte ed alla nuova nazionale a cui facciamo i migliori auguri. Forza Azzurri!