Un gol in pieno recupero messo a segno dal difensore della Sampdoria Daniele Gastaldello nega la gioia della vittoria al Palermo, nel giorno del suo ritorno nel massimo campionato di serie A. Il rimpianto si fa ancora più grande se si pensa che la formazione allenata da Iachini ha giocato in superiorità numerica (undici contro dieci) già dal quarantunesimo del primo tempo, quando il direttore di gara, Tommasi di Bassano del Grappa, ha sancito l'espulsione del difensore blucerchiato Regini per somma di ammonizioni.

Partenza fulminante del Palermo che passa già in vantaggio al settimo minuto grazie ad una azione personale di Dybala che sfugge a Regini che tenta invano di fermarlo: il centravanti rosanero sigla il primo gol dei siciliani in questa serie A, battendo in uscita Viviano. Dopo l'espulsione, i rosanero, anzichè cercare di chiudere l'incontro, sono costretti a subire la veemente reazione della squadra ligure che, nonostante l'inferiorità numerica, dimostra di giocare alla pari, se non meglio, dei padroni di casa.

Anzichè assestare il colpo del K.O., arriva alla fine il clamoroso pareggio, proprio nei minuti finali, quando la Sampdoria ha tentato con successo il tutto per tutto. A due minuti dalla fine, il nuovo entrato Ngoyi si dimentica completamente di De Silvestri e Gastaldello, lasciato colpevolmente ed incredibilmente solo, spunta dalla mischia e pareggia, mettendo alle spalle di Sorrentino.

Fantacalcio Serie A, Palermo-Sampdoria, voti ufficiali Gazzetta dello Sport, risultato, tabellino e marcatori

Palermo-Sampdoria 1-1: tabellino, cronaca e commenti

Marcatori: Dybala 7', Gastaldello 91'

Palermo: Sorrentino 6; Munoz 6, Terzi 6,5, Andelkovic 6; Pisano 5, Bolzoni 6, Rigoni 6 (71' Ngoyi 6), Barreto 6,5, Daprelà 6; Vazquez 6,5 (dal 93 Bentivegna s.v.), Dybala 7. In panchina: Ujkani, Fulignati, Milanovic, Bamba, Vitiello, Chochev, Quaison, Maresca, Morganella, Belotti. Allenatore: Iachini

Sampdoria: Viviano 6; De Silvestri 6,5, Gastaldello 6,5, Regini 5; Cacciatore 5,5, Soriano 6, Palombo 6, Obiang 5 (65' Krsticic 6); Sansone 5 (44' Silvestre 6), Okaka 6, Eder 6,5. In panchina: Da Costa, Massolo, Duncan, Fedato, Campana, Bergessio, Rizzo, Salomon, Wszolek. Allenatore: Mihajlovic

Ammoniti: Rigoni, De Silvestri

Espulsi: Regini al 41esimo minuto del primo tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto