Dopo il convincente successo ai danni del Verona (6-2), il Napoli targato Rafa Benitez torna in campo mercoledì sera contro l'Atalanta per la 9^ giornata di Serie A: la sconfitta contro lo Young Boys è ormai alle spalle, gli azzurri cercheranno ora di dare seguito alla vittoria di sabato sera sul difficile terreno dell'Atleti Azzurri d'Italia. Qui Atalanta - La brutta sconfitta con l'Udinese (2-0) ha fatto piombare Colantuono e i suoi nello sconforto totale: i 90 minuti del Friuli hanno rappresentato al meglio l'inizio di stagione dei nerazzurri, negativo sotto tutti i punti di vista; 16° posto in classifica (7 punti), solo 3 gol fatti e ben 10 subiti fin qui, ai bergamaschi serve un'immediata inversione di tendenza.

La gara col Napoli potrebbe rappresentare in questo senso la svolta all'interno della stagione, Colantuono si augura che il fattore-campo mercoledì sera faccia la differenza e “spinga” i suoi ragazzi verso un successo a questo punto fondamentale: questa volta il tecnico romano potrebbe tornare “all'antico” e affidarsi alla coppia Moralez-Denis in avanti, anche se Boakye resta in lizza per una maglia da titolare; diversi dubbi a centrocampo, Baselli potrebbe partire ancora dal 1'.

Atalanta (4-4-2): Spotiello; Zappacostaa, Biava, Benalouane, Dramè; Carmona, Cigarini, Baselli, D'Alessandro; Moralez, Denis.

Qui Napoli- Un successo come quello sul Verona era quello che ci voleva: lo starà pensando Benitez e lo staranno pensando anche i tifosi del Napoli che finalmente hanno rivisto la squadra ammirata la passata stagione; ad allietare la serata è arrivata inoltre la tripletta di Higuain, finalmente tornato al gol in campionato dopo un lunghissimo digiuno.

I migliori video del giorno

Il tecnico spagnolo però sa che con l'Atalanta sarà tutta un'altra storia, la squadra di Colantuono è arrabbiata per i recenti risultati e oltretutto va affrontata sul proprio campo, da sempre “ostico” per il Napoli: proprio per questo non è da escludere che, al contrario di quanto fatto finora, riproponga la stessa formazione di domenica, in particolare utilizzando la stessa linea difensiva; in attacco resta il dubbio Mertens-Insigne, a centrocampo torna Inler al posto di Jorginho.

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; David Lopez, Inler; Mertens, Hamsik, Callejon; Higuain.

Pronostico e quote- La passata stagione un successo a testa: all'andata il Napoli vinse 3-1 contro l'Atalanta, al ritorno subì un pesante 3-0 proprio all'Atleti Azzurri d'Italia, ma quella senza dubbio era un'altra Atalanta e la condizione psico-fisica dei bergamaschi era diametralmente opposta a quella attuale. I bookmakers prevedono una vittoria del Napoli (segno 1 a 3,75, X a 3,50 e 2 a 1,95), tenuto conto sia dell'attuale situazione dei nerazzurri, sia della bella reazione che i partenopei hanno avuto nell'ultima giornata: noi consigliamo però di puntare sul risultato positivo dell'Atalanta, giochiamo il segno 1X quotato 1,85.