L'8^ giornata di Liga spagnola vedrà impegnato il Barcellona contro la rivelazione stagionale Eibar: anche se quella di sabato sera (calcio d'inizio ore 20) non sembra per nulla una sfida ad armi pari, settimana prossima ci sarà il Clasico, e gli uomini di Luis Enrique non potranno assolutamente permettersi di perdere parte del vantaggio accumulato nei confronti del Real.

Qui Barcellona- I blaugrana con 19 punti in classifica dominano la Liga 2014/15: il cammino inarrestabile di Messi e compagni probabilmente non verrà interrotto dall'Eibar, ma le distrazioni prima di una gara di Champions e soprattutto dell'attesissima sfida contro le merengues sono dietro l'angolo; in ogni caso il Barcellona dovrebbe aver imparato dagli errori commessi nella passata stagione, quindi difficilmente andrà nuovamente incontro ai cosiddetti "cali di concentrazione".

Luis Enrique dovrà aspettare ancora una settimana prima di "sguinzagliare" lo scalpitante Suarez, ma per la gara di sabato sera potrà comunque schierare Messi e Neymar dal primo minuto; in ballottaggio Adriano e Jordi Alba (quest'ultimo è favorito), Xavi dovrebbe partire dalla panchina.

Barça (4-3-3): Bravo; Dani Alves, Mathieu, Mascherano, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Iniesta; Neymar, Munir, Messi.

Qui Eibar- La squadra di Gaizka Garitano, 9^ in classifica a 9 punti, è una delle tante sorprese della Liga di quest'anno: i risultati sono altalenanti, ma il gioco espresso e il carattere di questa squadra stanno entusiasmando un po' tutti. Nello specifico comunque l'undici basco ha perso soltanto in due occasioni, e una di questa contro l'Atletico Madrid: l'organizzazione difensiva è sembrata di buon livello, l'impressione è che battere questa squadra sia meno facile di quanto sembri.

I migliori video del giorno

Il Barcellona è di un altro pianeta, chiaro, ma giocare al Camp Nou è uno stimolo per tutti, specialmente per una squadra come l'Eibar che non sembra intenzionata a voler smettere di stupire: Garritano, che dovrebbe avere a disposizione quasi tutta la rosa, sembra intenzionato a proporre il 4-2-3-1 con Angel Rodriguez unica punta.

Eibar (4-2-3-1): Irureta; Boveda, Raul Navas, Albentosa, Abraham; Errasti, Dani Garcia; Aruabarrena, Saul, Javi Lara; Angel Rodriguez.

Pronostico e quote- Gli scommettitori non pensano minimamente ad un risultato diverso dalla vittoria per il Barça (segno 1 a 1,06, X a 10,00 e 2 a 28,00): inoltre grazie alle 0 reti subite in 7 giornate, i blaugrana sono l'unica squadra dei principali campionati europei a non aver ancora incassato gol, non a caso la quota Gol è decisamente alta (2,40); non dimentichiamo poi che la prolificità offensiva è seconda solo a quella dell'attacco di Carlo Anchelotti (19 gol contro 24) e che Messi e Neymar sono reduci da un periodo decisamente positivo sotto questo punto di vista (Neymar nell'amichevole del suo Brasile contro il Giappone ne ha messe a segno addirittura 4).

Come vediamo, l'over 2.5 (1,32) ha una quotazione irrisoria, quindi il nostro consiglio è di puntare sull'over 3.5 (1,83) oppure sul risultato esatto 4-0 (8,00).