Venerdì sera riparte finalmente la Liga (8^ giornata) con la sfida tra Granada e Rayo Vallecano: la partita, in programma alle ore 21, vedrà di fronte due squadre appaiate a 8 punti in classifica. 

Qui Granada - Dopo un inizio positivo culminato con la prestigiosa vittoria al San Mamés (0-1), la squadra di Caparros ha inanellato una serie di risultati decisamente negativi: le sconfitte contro Levante, Barcellona e Malaga hanno riportato i rojiblancos "sulla Terra", o molto più semplicemente alla loro dimensione ideale. Il tecnico, che per la sfida di venerdì sera dovrà fare a meno dell'infortunato Larsson, probabilmente riproporrà in avanti il duo El-Arabi-Success.

Granada (4-4-2): Roberto; Foulquier, Murillo, Babin, Nyom; Iturra, Fran Rico, Javi Marquez, Yuste; Success, El-Arabi.

Qui Rayo - Otto punti in classifica come gli avversari di venerdì sera ma percorso fin qui abbastanza diverso: i ragazzi di Paco Jemez, reduci dalla sconfitta con il Barça (0-2), hanno raccolto sì ottimi risultati con alcune tra le cosiddette "big" come Athletic Bilbao e Atletico Madrid (2-1 e 0-0), ma hanno anche subito parecchi gol, per esempio contro Villareal (4-2) ed Elche (2-3, sconfitta casalinga).

Per la gara con il Granada, Paco Jemez non potrà contare né su Ze Castro (infortunato), né su Morcillo (squalificato), quindi per sopperire all'assenza in difesa dovrà sperare in un recupero-lampo di Amaya oppure sarà costretto a "spostare" Tito al centro; out anche Aquino (squalificato).

I migliori video del giorno

Rayo (4-2-3-1): Tono; Insua, Ba, Amaya, Tito; Baena, Trashorras; Kakuta, Lica, Alberto Bueno; Leo Baptistao.

Pronostico e quote- Negli ultimi 5 incontri tra le due squadre 3 successi per il Rayo e 2 per il Granada: l'anno scorso una vittoria a testa (il 14/12/'13 Rayo-Granada 0-2, il 26/4/'14 Granada-Rayo 0-3), curiosamente per entrambe ottenuta in trasferta. Come detto in precedenza, le due compagini in Liga viaggiano a braccetto, ma se da una parte l'undici di Paco Jemez ha una differenza reti leggermente negativa (-2), quello di Caparros ha un bilancio di 11 reti subite e solo 5 realizzate (anche se "pesa" il 6-0 subito dal Barcellona).

I bookmakers vedono i padroni di casa leggermente favoriti (segno 1 a 2,05, X a 3,20, 2 a 3,60), anche se, come dimostrato dalle quote, si tende a pensare che il fattore-campo in questo caso non incida particolarmente: il nostro consiglio è di puntare sulla quota Gol (1,72), oppure sull'allettante over 2.5 quotato 2,10 volte la posta.