La 3^ giornata di qualificazione a Euro 2016 vedrà impegnato il Portogallo di Fernando Santos nella sfida contro la Danimarca (Girone I): l'incontro in programma domani sera (ore 20,45) sarà un test importante per la Ronaldo e compagni che dovranno far dimenticare ai propri tifosi nel più breve tempo possibile la bruciante sconfitta subita per mano della sorprendente Albania nella 1^ giornata.

Qui Danimarca- Quattro punti in due partite sono decisamente un buon bottino per la squadra di Morten Olsen: dopo il successo ottenuto contro l'Armenia nella partita inaugurale (2-1) infatti, è arrivato un ottimo pareggio in terra albanese (1-1); l'Albania di Gianni De Biasi è una squadra tutt'altro che arrendevole (e proprio il Portogallo ne sa qualcosa), quindi un pari in questo periodo è un risultato certamente positivo.

Olsen dovrebbe riproporre lo stesso undici visto in campo sabato, anche se non è da escludere la presenza di Schone dal primo minuto.

Danimarca (4-3-3): K. Schmeichel; Ankersen, Kjaer, Bjelland, Boilesen; Hojbjerg, Schone, Eriksen; Poulsen, Bendtner, Krohn-Dheli.

Qui Portogallo- La sconfitta ad inizio settembre contro l'Albania aveva costretto Paulo Bento a consegnare tempestivamente le chiavi della Nazionale: al suo posto, come accennato in precedenza, l'ex c.t della Grecia Fernando Santos. Il neo-tecnico, oltre al difficile compito di ricostituire il gruppo, dovrà riuscire a donare nuova identità ad una squadra sempre più lontana da essere considerata "collettivo" (Portogallo ancora a 0 punti nel girone, una partita in meno come la Serbia). L'undici schierato contro la Francia (2-1 per i francesi il risultato finale), definito "sperimentale" dallo stesso tecnico, dovrebbe essere riproposto anche in Danimarca, ma occhio alle variazioni last-minute.

I migliori video del giorno

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cedric, Pepe, Bruno Alves, Eliseu; Tiago, Andrè Gomes, William Carvalho; Nani, Ronaldo, Danny.

Pronostico e quote- Danimarca e Portogallo si sono affrontate ben 13 volte prima della sfida di domani sera: il bilancio complessivo è di 8 vittorie Portogallo, 2 pareggi e 3 vittorie Danimarca. I più antichi precedenti risalgono alle sfide nel girone di qualificazione per i Campionati Europei del 1972 (il 14/10/'70 Danimarca-Portogallo 0-1 e il 12/5/'71 Portogallo-Danimarca 5-0), mentre i più recenti a quelle di qualificazione a Euro 2012 (l'8/10/10 Portogallo-Danimarca 3-1, l'11/10/'11 Danimarca-Portogallo 2-1) e alla fase finale dello stesso torneo (il 13/6/'12 Danimarca-Portogallo finì 2-3 con doppietta di Bendtner e reti di Pepe, Varela ed Helder Postiga). Per la gara di domani gli scommettitori vedono il Portogallo leggermente favorito rispetto ai padroni di casa (segno 1 a 3,00, X a 3,00 e 2 a 2,20): visto che si tratta di una partita dall'esito molto incerto il nostro consiglio è di puntare sull'over 2.5 (2,10), oppure sulla quota Gol (1,72).