Dopo l'inaspettata sconfitta di sabato contro la Polonia, la Nationalmannschaft guidata da Joachim Low cercherà di rialzare immediatamente la testa con l'Irlanda nella 3^ giornata di qualificazione a Euro 2016 (Gruppo D): i tedeschi, fermi a 3 punti in classifica, non potranno più permettersi di sbagliare. Qui Germania- Il 2-0 subito in Polonia non può lasciare spazio ad alibi e giustificazioni: come dichiarato dallo stesso Low nel post-gara però, si è trattato di una brutta sconfitta, vero, ma fare drammi è decisamente eccessivo; la Nazionale tedesca non ha assolutamente compromesso la qualificazione e resta in ogni caso l'assoluta favorita per la vittoria finale del Girone D.

Il c.t tedesco apporterà per forza di cose qualche modifica allo schieramento iniziale in vista della sfida con l'Irlanda, probabile l'utilizzo dal primo minuto di Podolski al posto di Bellarabi.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Rudiger, Hummels, Boateng, Durm; Kramer, Kroos; Podolski, Gotze, Schurrle; Muller.

Qui Irlanda - Le vittorie contro Georgia prima (1-2), e Gibilterra poi (7-0) hanno consegnato alla squadra di Martin O'Neill il primo posto (in coabitazione con la Polonia) nel girone D: il largo successo di sabato porta il nome di Robbie Keane il quale, grazie alla storica tripletta, è entrato nella leggenda diventando il miglior marcatore nella storia delle qualificazioni Europee (con 21 reti all'attivo ha superato gente come Hakan Sukur, Tomasson e Van Basten).

I migliori video del giorno

La partita con la Germania è tutt'altra cosa rispetto a quelle giocate finora, ma l'Irlanda ha spesso dimostrato di essere un avversario più duro da battere di quanto sembri (proprio i tedeschi ne sanno qualcosa).

Irlanda (4-4-2): Forde; Meyler, O'Shea, Wilson, Ward; McClean, Gibson, Hendrick, McGeady; Long, Walters.

Pronostico e quote- Sono 18 i precedenti tra le due squadre: oltre alle 13 amichevoli giocate (6 vittorie Germania, 2 pareggi e 5 vittorie Irlanda) ci sono altri 5 scontri “ufficiali” che Germania e Irlanda hanno avuto tra qualificazioni Europee (per Euro 2008: il 2/9/'06 Germania-Irlanda 1-0, il 13/10/'07 Irlanda-Germania 0-0), qualificazioni Mondiali (per Brasile 2014: il 12/10/'12 Irlanda-Germania 1-6, l'11/10/'13 Germania-Irlanda 3-0) e Campionati del Mondo (nel girone E a Corea e Giappone 2002, il 5/6, finì 1-1 con reti di Klose e Robbie Keane). Per i bookmakers non c'è dubbio, la Germania è assolutamente favorita (segno 1 a 1,20, X a 5,20, 2 a 10,00): resta interessante la quota X2 (3,70) così come l'over 3.5 (2,45), quest'ultima in previsione di una Germania “affamata” di gol; noi consigliamo di puntare sulla quota Gol a 2,00.