Vicente Del Bosque, allenatore della Spagna, riconfermato anche dopo il disastro calcistico dell'ultimo mondiale in Brasile effettua una vera e propria rivoluzione dei giocatori della propria rosa. Dopo gli addii di Xavi, Xabi Alonso e David Villa effettuerà dei tagli, momentanei, escludendo Fernando Torres (che è andato da poco tempo al Milan per ritrovare un stato di forma accettabile), Piquè, altro grande escluso, Mata e Reina.Il nuovo progetto Roja sta rivoluzionando la squadra chiamando nuovi nomi ma sempre di grande peso calcistico come Raul Garcia(dell'Atletico Madrid) Paco Alcacer(del Valencia) San Josè (Athletic) e infine Casilla (portiere dell'Espanyol).

Portieri:

Iker Casillas (Real Madrid), David de Gea (Manchester United) Kiko Casilla (Espanyol).

Difensori:

Dani Carvajal (Real Madrid), Raúl Albiol (Napoli), Juanfran (Atletico Madrid), Cesar Azpilicueta (Chelsea), Sergio Ramos (Real Madrid), Jordi Alba (Barcellona), Mikel San Jose (Athletic), Marc Bartra (Barcellona).

Centrocampisti:

Sergio Busquets (Barcellona), Koke (Atlrtico Madrid), Cesc Fabregas (Chelsea), Santi Cazorla (Arsenal), Andres Iniesta (Barcellona), Raul García (Atletico Madrid), David Silva (Manchester City), Isco (Real Madrid), Ander Iturraspe (Athletic).

Attaccanti:

Pedro Rodríguez (Barcellona), Diego Costa (Chelsead), Paco Alcácer (Valencia).

Quindi come già detto dopo la grande esclusione dal mondiale Vicente Del Bosque prova a cambiare le carte in tavola mettendo energia nuova nella sua squadra.

Pubblicità
Pubblicità

L'allenatore sa di avere l'appoggio della Federazione e si sente indispensabile al nuovo progetto delle furie rosse e ai nuovi, ma anche ai vecchi, giocatori lancia questo messaggio : "sentitevi indispensabili ". Solo sentendosi così una formazione come la Spagna potrà andare avanti nelle nuove competizioni calcistiche e devono essere sempre pronti ad una possibile chiamata da parte dell'allenatore Del Bosque. La Spagna è stata sempre temuta da tutte le squadre del mondo è non sarà di certo un anno andato male a interrompere tutto questo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto