Sabato 11 ottobre alle ore 14:00 è in programma lo scontro retrocessione tra Pistoiese, rinnovata dal calciomercato estivo dove, dalla scorsa stagione, sono rimasti solamente il portiere polacco Michal Olczak ed il centrocampista Alessio Provenzano ed il San Marino 'Made in Spain', con allenatore e cinque iberici in rosa: il terzino sinistro Juan Cruz, il centrocampista Albert Miravent, il trequartista Gil, l'ala destra Carles Coto e l'attaccante Daniel Jara. La partita, valida per l'ottava giornata del campionato di Lega Pro 2014/15 girone B, si disputa allo stadio Marcello Melani e potrà essere seguita in diretta sul sito internet della WebTv Sportube ed in live web streaming.

Le due squadre s'incontrano per la prima volta ed il pronostico è a favore dei toscani che hanno conquistato sette punti nelle tre gare disputate tra le mura amiche a differenza degli ospiti che sono ancora alla ricerca della prima vittoria (quota Snai 1 a 1.95), non è prevista una partita con tante reti (Under 2,5 a 1.60 e Nogoal a 1.85).

I toscani sono al quindicesimo posto in classifica con 8 punti, dopo il pareggio 1-1 a Grosseto e la vittoria 3-2 con il Tuttocuoio, nell'ultima giornata sono stati sconfitti 0-1 a Forlì. Sulla panchina della Pistoiese siede Cristiano Lucarelli, ex attaccante di Atalanta, Valencia, Torino, Livorno, Sachtar, Parma, Napoli e capocannoniere della Serie A nella stagione 2004/05 con 24 reti. Il tecnico di Livorno avrà a disposizione tutti gli effettivi della rosa e dovrebbe schierare gli Arancioni con il modulo 4-3-3 con Pazzagli tra i pali; Pasini, Falasco, Di Bari e Frascatore in difesa; Calvano, Vassallo e il croato Saric sulla linea di centrocampo; Falzerano, Romeo (due reti in campionato) e Piscitella tridente d'attacco.

I migliori video del giorno

A disposizione Olczak, Celiento, Tripoli, Mungo, Ciciretti e Coulibaly.

San Marino con lo zero nella colonna delle vittorie, nella settima giornata ha perso in casa 0-1 dalla capolista Spal, dopo una serie di cinque pareggi consecutivi. Il mister Alex Covelo non avrà a disposizione il terzino sinistro Marco Paolini infortunato ed il Capitano Davide Poletti fermato un turno dal Giudice sportivo per recidività in cartellini gialli (quarta ammonizione). Il tecnico spagnolo dovrebbe schierare Vivan in porta; difesa a quattro con Russo, Ferrero, Fogacci e Cruz; Sensi, Soligo e Demontis a centrocampo; Poletti (due reti in campionato), La Mantia e Coto di punta. A disposizione Migani, Bangoura, Magnanelli, Valeriani, Casolla, Cicarevic e Jara.