Martedì 25 novembre alle ore 18:00 si disputa, allo stadio Barysau Arena di Barysau, l'incontro tra Bate Borisov-Porto valevole per la 5ª giornata della Champions League 2014-15 gruppo H. La partita sarà trasmessa in diretta tv su Sky Calcio 2 HD con la visione anche in streaming con l'App di Sky Go. All'andata i portoghesi hanno inflitto una sonora sconfitta dal punteggio tennistico ai bielorussi. La partita è terminata 6-0 con reti di Brahimi al 5' ed al 32', Martinez al 37', Brahimi al 57', Adrian Lopez al 61' ed Aboubakar al 76'.

Pubblicità

Il Porto primo con 10 punti e lo Shakhtar Donetsk secondo con 8 sono già qualificati per gli ottavi di finale. BATE Borisov con 3 ed Athletic Bilbao con 1 si giocano il terzo posto utile per partecipare ai sedicesimi di Europa League. La sesta ed ultima giornata si disputa mercoledì 10 dicembre alle ore 20:45 tra Porto-Shakhtar Donetsk ed Athletic Bilbao-BATE Borisov. Le due squadre s'incontrano per la prima volta in Bielorussia in partite ufficiali. Pronostico favorevole ai portoghesi (quota WilliamHILL 2 a 1.60) che, considerata la difesa 'colabrodo' del BATE (19 reti subite), dovrebbe vincere con più di due reti all'attivo (Over 2,5 a 2.05 e Nogoal a 1.72).

I due allenatori dovrebbero schierare queste probabili formazioni:

  • Bate Borisov (4-3-3): Sergey Chernik; il serbo Filip Mladenovic, Vitali Gajduchik, il serbo Nemanja Tubic, Maksim Volodjko; Aleksandr Karnitskiy, Evgeni Yablonski, Aleksandr Volodjko; Dmitri Baga, Vitali Rodionov, Mikhail Gordejchuk. A disposizione: Artem Soroko, Denis Polyakov, Dmitri Likhtarovich, Ilia Aleksievich, Edgar Olekhnovich, Aleksandr Pavlov, Vladislav Klimovich. All. Aleksandr Yermakovich.
  • Porto (4-4-2): il brasiliano Fabiano; il brasiliano Danilo, lo spagnolo Ivan Marcano, i brasiliani Maicon ed Alex Sandro; Ricardo Quaresma, il messicano Hector Herrera, il brasiliano Casemiro, l'algerino Yacine Brahimi; lo spagnolo Adrian, il colombiano Jackson Martinez. A disposizione: lo spagnolo Andres Fernandez, Rolando, Ruben Neves, lo spagnolo Oliver Torres, il colombiano Juan Quintero, il brasiliano Evandro, il camerunense Vincent Aboubakar. All. Julen Lopetegui.