Milan-Udinese è un confronto tra due squadre che occupano una posizione di classifica a ridosso dei piazzamenti che valgono l'accesso alle coppe europee. La gara promette dunque equilibrio ed incertezza e potrebbe garantire all'eventuale vincitrice lo slancio necessario per aspirare ad inserirsi nella zona alta della graduatoria. Le probabili formazioni di Milan-Udinese, in programma domenica 30 novembre alle ore 15.00 e valida come gara della 13^ giornata della serie A 2014/2015, vedono Filippo Inzaghi costretto a rinunciare agli acciaccati De Jong, Abate ed Alex mentre Andrea Stramaccioni non avrà a disposizione gli infortunati Riera, Gabriel Silva e Muriel.

Il Milan per aumentare l'efficacia della fase offensiva potrebbe passare al 4-2-3-1 completato ancora una volta da Diego Lopez come ultimo baluardo della propria porta. La retroguardia perde Abate ed Alex e dovrebbe godere del contributo degli esterni Bonera e De Sciglio e dei centrali Rami e Mexes. In mediana De Jong è infortunato e Montolivo recuperato ma destinato alla panchina insieme a Van Ginkel e Poli con Essien e Muntari a fare da schermo davanti alla difesa. Nel reparto avanzato potrebbero esserci le novità più evidenti rispetto alle uscite precedenti con le esclusioni di Honda e Pazzini e con Torres a fare il terminale avanzato supportato dal tridente formato da Bonaventura, Menez ed El Shaarawy.

L'Udinese dovrebbe schierarsi con il 4-3-1-2 e con Karnezis, ancora preferito a Scuffet e Brkic, nel ruolo di estremo difensore titolare.

I migliori video del giorno

Nel reparto arretrato daranno forfait Riera e Gabriel Silva per cui a sinistra dovrebbe esserci Piris, in vantaggio su Pasquale, con Widmer a destra e la coppia formata da Hertaux e Danilo al centro. A centrocampo pochi dubbi sulla presenza di Pinzi, Allan e Guilherme mentre in attacco Muriel è alle prese con problemi fisici per cui alle spalle di Thereau e Di Natale dovrebbe essere inserito Bruno Fernandes in vantaggio sul greco Kone.

Milan - Udinese probabili formazioni:

Milan (4-2-3-1): Diego Lopez; Bonera, Rami, Mexes, De Sciglio; Essien, Muntari; Bonaventura, Menez, El Shaarawy; Torres. A disposizione: Abbiati, Agazzi, Zapata, Zaccardo, Van Ginkel, Montolivo, Poli, Saponara, Armero, Niang, Honda, Pazzini. Allenatore: Inzaghi.

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Widmer, Hertaux, Danilo, Piris; Pinzi, Allan, Guilherme; Bruno Fernandes; Thereau, Di Natale. A disposizione: Brkic, Scuffet, Belmonte, Pasquale, Wague, Bubnjic, Hallberg, Badu, Zapata, Evangelista, Geijo, Kone. Allenatore: Stramaccioni.