Domenica 9 novembre alle ore 15:00 sono in programma due partite valevoli per l'undicesima giornata del campionato di serie A, gli incontri sono Palermo-Udinese e Chievo-Cesena. La partita allo stadio 'Renzo Barbera' di Palermo sarà trasmessa in diretta tv da Sky Calcio 3 HD e Mediaset Premium Calcio 3, in streaming con l'App Sky Go e Premium Play; quella allo stadio 'Marcantonio Bentegodi' di Verona da Sky Calcio 4 HD, in streaming con l'App Sky Go.

Pubblicità
Pubblicità

Nel Palermo mister Iachini avrà a disposizione tutti gli effettivi della rosa ad eccezione del difensore svizzero Michel Morganella squalificato. Il 50enne tecnico di Ascoli Piceno dovrebbe confermare il modulo 3-5-2 e schierare questa probabile formazione: Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Andelkovic; Pisano, Barreto, Rigoni, Bolzoni, Lazaar; Vazquez, Dybala. Nell'Udinese saranno ancora assenti il portiere serbo Zeljko Brkic, il difensore brasiliano Gabriel Silva ed il francese naturalizzato maliano Molla Wague, il centrocampista spagnolo Albert Riera.

Palermo-Udinese e Chievo-Cesena del 9/11 ore 15:00
Palermo-Udinese e Chievo-Cesena del 9/11 ore 15:00

Restano da verificare le condizioni del centrocampista albanese naturalizzato greco Panagiotis Kone. Mister Stramaccioni dovrebbe schierare la sua squadra con il modulo 4-3-1-2 con questi possibili titolari: Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Piris; Guilherme, Allan, Badu; Fernandes; Thereau, Di Natale (sei reti realizzate). Pronostico leggermente a favore dei padroni di casa (quota Snai 1 a 2.25 e 1X a 1.33), non dovrebbe essere una partita ricca di reti (Under 2,5 a 1.70 e Goal a 1.83).

Pubblicità

Nel Chievo unico indisponibile è il centrocampista argentino Ruben Botta. Probabilmente sarò anche assente Dainelli alle prese con un affaticamento muscolare. Mister Maran dovrebbe schierare la sua squadra con il modulo 4-2-3-1 con questi probabili giocatori: Bizzarri; Frey, Dainelli, Zukanovic, Biraghi; Radovanovic, Hetemaj; Schelotto, Meggiorini, Birsa; Paloschi. Il Cesena è falcidiato dagli infortuni, mister Bisoli non avrà a disposizione Cazzola, Renzetti, Brienza, Pulzetti, Tabanelli, Rodriguez e Marilungo.

Restano da verificare le condizioni di Lucchini e Carbonero entrambi alle prerse con un affaticamento muscolare e De Feudis per la contusione alla caviglia. Il 47enne tecnico di Porretta Terme confermerà il modulo 4-3-1-2 e dovrebbe schierare questa formazione: Agliardi; Capelli, Volta, Lucchini, Mazzotta; Giorgi, Cascione, Coppola; Garritano; Defrel, Almeida. Pronostico favorevole ai padroni di casa (1 a 1.95), non dovrebbe eseere una partita ricca di reti (Under 2,5 a 1.57 e Nogoal a 1.75).

Pubblicità

Leggi tutto