Domenica 9 novembre alle ore 15:00 sono in programma due partite valevoli per l'undicesima giornata del campionato di serie A, gli incontri sono Palermo-Udinese e Chievo-Cesena. La partita allo stadio 'Renzo Barbera' di Palermo sarà trasmessa in diretta tv da Sky Calcio 3 HD e Mediaset Premium Calcio 3, in streaming con l'App Sky Go e Premium Play; quella allo stadio 'Marcantonio Bentegodi' di Verona da Sky Calcio 4 HD, in streaming con l'App Sky Go. Nel Palermo mister Iachini avrà a disposizione tutti gli effettivi della rosa ad eccezione del difensore svizzero Michel Morganella squalificato. Il 50enne tecnico di Ascoli Piceno dovrebbe confermare il modulo 3-5-2 e schierare questa probabile formazione: Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Andelkovic; Pisano, Barreto, Rigoni, Bolzoni, Lazaar; Vazquez, Dybala.

Nell'Udinese saranno ancora assenti il portiere serbo Zeljko Brkic, il difensore brasiliano Gabriel Silva ed il francese naturalizzato maliano Molla Wague, il centrocampista spagnolo Albert Riera. Restano da verificare le condizioni del centrocampista albanese naturalizzato greco Panagiotis Kone. Mister Stramaccioni dovrebbe schierare la sua squadra con il modulo 4-3-1-2 con questi possibili titolari: Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Piris; Guilherme, Allan, Badu; Fernandes; Thereau, Di Natale (sei reti realizzate). Pronostico leggermente a favore dei padroni di casa (quota Snai 1 a 2.25 e 1X a 1.33), non dovrebbe essere una partita ricca di reti (Under 2,5 a 1.70 e Goal a 1.83).

Nel Chievo unico indisponibile è il centrocampista argentino Ruben Botta. Probabilmente sarò anche assente Dainelli alle prese con un affaticamento muscolare.

I migliori video del giorno

Mister Maran dovrebbe schierare la sua squadra con il modulo 4-2-3-1 con questi probabili giocatori: Bizzarri; Frey, Dainelli, Zukanovic, Biraghi; Radovanovic, Hetemaj; Schelotto, Meggiorini, Birsa; Paloschi. Il Cesena è falcidiato dagli infortuni, mister Bisoli non avrà a disposizione Cazzola, Renzetti, Brienza, Pulzetti, Tabanelli, Rodriguez e Marilungo. Restano da verificare le condizioni di Lucchini e Carbonero entrambi alle prerse con un affaticamento muscolare e De Feudis per la contusione alla caviglia. Il 47enne tecnico di Porretta Terme confermerà il modulo 4-3-1-2 e dovrebbe schierare questa formazione: Agliardi; Capelli, Volta, Lucchini, Mazzotta; Giorgi, Cascione, Coppola; Garritano; Defrel, Almeida. Pronostico favorevole ai padroni di casa (1 a 1.95), non dovrebbe eseere una partita ricca di reti (Under 2,5 a 1.57 e Nogoal a 1.75).