Domenica 23 novembre si giocherà un match davvero interessante, Verona-Fiorentina. Il fischio d'inizio del match è previsto per le ore 15.00 allo stadio "Bentegodi" di Verona. Vediamo subito il pronostico, le probabili formazioni e i consigli scommesse per la partita.

Serie A, pronostico Verona-Fiorentina: i consigli scommesse e le quote

Una delle gare più intriganti del dodicesimo turno è in programma in riva all'Adige. Separate da un punto e da una posizione in classifica, Hellas Verona e Fiorentina hanno un obiettivo comune: tornare ai livelli della scorsa stagione, quando sorpresero tutti gli appassionati di calcio nostrano.

Senza vittorie da cinque giornate, il Verona è reduce da tre pareggi. La nota lieta? Il carattere: con Lazio, Cesena e Inter, i gialloblù hanno piazzato ben tre rimonte. 

Veniamo al capitolo-Fiorentina. Dopo il successo sull'Udinese, sembrava che la Fiorentina fosse pronta a spiccare il volo: le sconfitte con Sampdoria e Napoli hanno fatto scivolare la Viola all'undicesimo posto. Ricordiamo che solo due squadre hanno subito più gol del Verona e che la Fiorentina segna poco, ma difende davvero molto bene. Dunque, possiamo prendere posizione. Continuiamo a pensare che i ragazzi di Vincenzo Montella prima o poi ripeteranno in campionato le belle prestazioni offerte in Europa League: puntiamo sul sorpasso di Cuadrado e compagni. Vi segnaliamo, inoltre, che si deve ancora svegliare dal torpore un certo Mario Gomez, uno che al Bayern Monaco ha fatto caterve di gol.

I migliori video del giorno

Il due fisso è quotato a 2,20 da William Hill. In alternativa vi consigliamo di puntare sull'Over 2,50.

Serie A, pronostico Verona-Fiorentina 23 novembre: le probabili formazioni del match

Probabile formazione titolare Verona: Rafael, Martic, Marquez, Agostini, Moras, Ionita, Tachsidis, Hallfredsson, N. Lopez, Toni, Christodoulopoulos

Assenze: Sala 

Probabile formazione titolare Fiorentina: Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic, Alonso, Mati Fernandez, Aquilani, Boja Valero, Cuadrado, Babacar, Mario Gomez 

Assenze: Rossi, Bernardeschi, Pasqual