Napoli-Parma al San Paolo è l'anticipo delle ore 21 di giovedì 18 dicembre del 2014 valido per la sedicesima giornata del girone di andata del campionato di calcio 2014-2015 di Serie A. Sotto la direzione dell'arbitro Signor Di Bello di Brindisi, gli azzurri contro l'ultima in classifica cercheranno di conquistare i tre punti e di mantenersi in piena corsa per il terzo posto che sembra essere il massimo obiettivo raggiungibile in questa stagione. I troppi pareggi, sei in quindici partite, e le tre sconfitte rimediate, di cui l'ultima proprio nel 15esimo turno in trasferta contro il Milan di Inzaghi, hanno sostanzialmente tagliato fuori il Napoli dalla corsa scudetto nonostante le attese estive.

'Con serenità e unione questo gruppo può arrivare lontano'. Questo è quanto, tra l'altro, ha dichiarato alla vigilia del match contro il Parma l'allenatore del Napoli Rafael Benitez che, inoltre, ha confermato e reiterato la piena sintonia con il Presidente De Laurentiis.

D'altronde siamo in una fase cruciale della stagione se si considera che il prossimo lunedì 22 dicembre del 2014 in Qatar il Napoli si giocherà con la classica partita secca la Supercoppa Italiana contro la Juventus. Tra i convocati per la gara contro il Parma, che sarà trasmessa in diretta Tv ed in streaming live da Sky e da Mediaset Premium, figurano Higuain, Mertens, De Guzman, Radosevic, Duvan, Maggio, Rafael, Ghoulam, Andujar, Jorginho, Hamsik. Ed ancora Colombo, David Lopez, Mesto, Callejon, Koulibaly, Britos, Gargano, Henrique, Inler.

I migliori video del giorno

Napoli-Parma è la classica gara da 1 fisso se gli azzurri sapranno esprimere in campo tutto il loro potenziale senza pensare alla sfida di lunedì prossimo e senza quelle amnesie difensive che hanno in parte compromesso la stagione in campionato. Il Parma, ultimo in classifica con appena 6 punti in 15 partite, che sarebbero comunque sette senza il punto di penalizzazione, arriverà chiaramente al San Paolo senza avere nulla da perdere. 'Non andiamo a Napoli rassegnati'. Questo è quanto, tra l'altro, ha comunque dichiarato alla vigilia della trasferta contro il Napoli l'allenatore del Parma Roberto Donadoni che ha convocato 23 giocatori, e tra questi Antonio Cassano, Raffaele Palladino e Francesco Lodi. E' ai loro piedi ed al loro rendimento in campo che il Parma si affida per strappare un risultato positivo al San Paolo di Napoli e, soprattutto, per evitare le retrocessione in Serie B.