Eccoci con la sesta e ultima giornata della Champions League 2014/2015. In questo articolo vi spiegheremo come vedere Juventus-Atletico Madrid e Roma-Manchester City in diretta tv e live streaming, quali sono le combinazioni di risultati utili per la qualificazione della Juve agli ottavi di Champions 2015 come seconda o prima classificata del girone A, e per la qualificazione della Roma che può solo piazzarsi al secondo posto, visto che il Bayern ha già vinto il girone E. Infine chiuderemo con le probabili formazioni che Allegri e Garcia decideranno di mettere in campo dal primo minuto.

Champions League 9-10 dicembre 2014, 6a giornata: Juventus e Roma in streaming e diretta TV

  • Martedì 9 dicembre ore 20:45 - Girone A

Juventus-Atletico Madrid in diretta tv su Sky Sport 1 e in live streaming tramite l'applicazione SkyGo.

L'altra partita sarà Olympiakos-Malmoe.

  • Mercoledì 10 dicembre ore 20:45 - Girone E

Roma-Manchester City in diretta tv in chiaro su Canale 5, live streaming gratis sul sito sportmediaset.it. L'altra partita sarà Bayern Monaco-CSKA Mosca.

Champions League 2014/2015: Roma e Juventus si qualificano agli ottavi se...

    Gruppo A: Atletico Madrid già qualificato, per arrivare primo gli basta un pareggio ma anche una sconfitta con una rete di scarto. La Juventus si qualifica con qualsiasi risultato se non vince l'Olympiakos, oppure in caso di vittoria dei greci, vincendo o pareggiando. I bianconeri possono vincere il girone se vincono con due reti di scarto.
      Gruppo E: Il Bayern Monaco non solo è qualificato ma ha vinto anche il suo girone. La Roma per qualificarsi deve vincere, in caso di pareggio ecco gli scenari possibili. Passa solo con il risultato di 0-0 se i russi perdono (diversamente passano gli inglesi), se invece pareggiano, allora ai giallorossi per la classifica avulsa che li vede in vantaggio, basterebbe un pari qualsiasi. Per il Manchester City è necessario ottenere una vittoria e sperare che il CSKA non vinca, oppure pareggiare (escluso lo 0-0), sperando che i russi perdano.

      Champions League 2015: la formazione di Allegri in Juventus-Atletico Madrid del 9/12/2014

      L'allenatore bianconero torna al 4-3-1-2 quasi sicuramente, tralasciando il 3-5-2 usato contro la Fiorentina e più consono alla Juve di Conte.

      I migliori video del giorno

      Con Asamoah fuori gioco, nel ruolo di terzino sinistro giocherà Padoin, sulla destra Lichtsteiner, al centro Bonucci e Chiellini, in porta Buffon. A centrocampo Pogba, Pirlo e Marchisio, il trequartista lo farà Vidal, in attacco Tevez e probabilmente Morata visto che nell'ultima partita è partito titolare Llorente, fra l'altro autore di una prestazione deludente.

      Champions League 2015: la formazione di Garcia in Roma-Manchester City del 10/12/2014

      I giallorossi si presenteranno con De Sanctis tra i pali nonostante la papera contro il Sassuolo e i tifosi che lo contestano da un po' di tempo. In difesa tornerà Maicon titolare, al centro Yanga Mbiwa e Manolas, l'altro terzino sarà Holebas. A centrocampo uno Strootman ancora non in condizione né mentale né fisica, lascerà spazio a Nainggolan, De Rossi e Pjanic gli altri due centrocampisti. In attacco rientra Totti a riposo in campionato, titolare anche Gervinho, il terzo attaccante sarà Ljajic.