Il turno infrasettimanale di Premier League in programma domani e dopodomani (14^ giornata) vedrà il Chelsea impegnato nel big match contro il Tottenham: dopo lo 0-0 esterno sul campo del Sunderland i blues vogliono tornare alla vittoria per mantenere il vantaggio sul Manchester City secondo in classifica, ma questa volta dovranno fare a meno in attacco dello squalificato Diego Costa.

Qui Chelsea- Il pareggio nell'ultima giornata ha fermato a 3 la serie di vittorie consecutive del Chelsea in campionato: gli uomini di Mourinho, ora a + 6 sui citizens, hanno però mantenuta intatta l'imbattibilità in Premier e allungato a 13 la striscia di risultati utili in altrettante giornate, record comunque da sottolineare.

Lo Special One non fa drammi e comincia a preparare la sfida di mercoledì serà, sfida che i blues dovranno però affrontare senza il bomber Diego Costa (l'ammonizione contro il Sunderland è costata caro): il tecnico dovrà dunque affidarsi all'esperienza e alla voglia di gol di Drogba, decisivo come non mai nonostante la carta d'identità.

Per il resto confermato il "solito" undici, unico dubbio quello legato al ballottaggio Azpilicueta-Felipe Luis in difesa.

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Azpilicueta, Terry, Cahill, Ivanovic; Fabregas, Matic; Hazard, Oscar, Willian; Drogba

Qui Tottenham- Reduce dall'importante successo in rimonta contro l'Everton (2-1), la squadra di Pochettino si appresta a giocare la gara di Stamford Bridge con ritrovato entusiasmo e voglia di proseguire sulla buona strada: i punti di distanza dal 4° posto sono solo 2 e, nonostante l'avvio di stagione non sia stato dei più brillanti (1 punto in meno rispetto all'anno scorso), gli Spurs hanno tutte le carte in regola per puntare al piazzamento-Champions.

La sfida contro il Chelsea è fondamentale da questo punto di vista, il tecnico sa che un risultato positivo mercoledì sera diventerebbe importante anche (e soprattutto) sotto l'aspetto psicologico: in dubbio fino all'ultimo i vari Rose, Townsend, Adebayor, Chiriches, Walker e Capoue, Pochettino dovrebbe puntare ancora una volta su Soldado (in gol domenica) unica punta sostenuto dal trio Lennon-Kane-Eriksen sulla trequarti.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Naughton, Federico Fazio, Vertonghen, Davies; Bentaleb, Mason; Lennon, Kane, Eriksen; Soldado

Pronostico e quote- Il bilancio degli ultimi 5 precedenti tra le due è nettamente a favore dei blues (3 vittorie Chelsea e due pareggi), la passata stagione il Chelsea pareggiò a White Hart Lane (1-1) e si impose con un netto 4-0 nel girone di ritorno: i bookmakers (segno 1 a 1,30, X a 4,60 e 2 a 8,50 Paddy Power) pensano che la recente "tradizione" possa continuare, d'altra parte i 13 punti di distanza in classifica qualcosa vorranno pur dire; il nostro consiglio per questa partita è di puntare sulla quota Gol (2,10), in alternativa giochiamo l'over 3.5 (2,90).

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Pronostici Calcio

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto