L'ennesimo pareggio contro l'Empoli non ha smosso le cose in classifica per il Toro che vede la zona retrocessione ancora abbastanza vicina da costituire una minaccia. L'unica scusante del match con l'Empoli poteva essere la stanchezza del famigerato doppio impegno ancora presente sulle gambe dei calciatori di Ventura, visto che pochi giorni prima avevano giocato in Danimarca contro il Copenaghen. Questa settimana invece nessun doppio impegno per il Torino che ha avuto quindi la possibilità di concentrarsi solo ed esclusivamente su questo match importante contro il Genoa. La squadra di Gasperini invece è reduce dalla amara e discussa sconfitta contro la Roma e per questo impegno a Torino dovrà fare a meno di tre giocatori importanti.

Stiamo parlando del portiere Perin, di Kucka e di Diego Perotti.

Torino (3-5-2): Gillet; Maksimović, Glik, Moretti; Bruno Peres, Gazzi, Vives, El Kaddouri, Darmian; Quagliarella, Martínez. All. Giampiero Ventura.

Genoa (4-3-3): Lamanna; Roncaglia, Burdisso, De Maio, Antonelli; Rincon, Sturaro, Bertolacci; Iago, Matri, Lestienne. All. Gian Piero Gasperini.

Pronostico

Assenze pesanti tra le fila di Gasperini, in modo particolare il portiere Perin, assente per squalifica, è una vera e propria garanzia tra i pali per la squadra ligure. Il Torino ha avuto tutta una settimana per preparare solo ed esclusivamente questa partita, visto che l'assillo dell'Europa League è terminato, almeno fino a febbraio quando dovrà affrontare i temuti baschi dell'Atletico di Bilbao.

I migliori video del giorno

Il Toro ha tanta voglia di vincere, cosa che non accade da sei turni di fila, e quale migliore occasione per farlo prima dello stop natalizio per respirare ossigeno puro ed allontanare l'assillo della zona retrocessione. Sulla carta, la partita sarebbe da pareggio, ma il Torino ha già pareggiato sette dei suoi quindici incontri e non crediamo si possa ripetere ancora il segno x. Oltretutto per la squadra di Ventura è arrivato il momento di iniziare a rischiare qualcosa almeno in questi due mesi nei quali non avrà il doppio impegno. Pronostico 1.