La Juventus scenderà in campo per la partita secca, valida per l'assegnazione della Supercoppa Italiana, con la sicurezza di essere ancora la prima della classe nel campionato di calcio 2014-2015 di Serie A a conclusione della 16esima giornata del girone di andata. Questo perché i bianconeri, giovedì 18 dicembre del 2014, nell'anticipo valido per il 16esimo turno si sono imposti per 1 a 3 in trasferta a Cagliari portando temporaneamente a quattro i punti di vantaggio sulla seconda in classifica, la Roma guidata dal mister Rudi Garcia, chiamata a giocare per il 16esimo turno sabato 20 dicembre dalle ore 20,45 all'Olimpico contro il Milan. Cagliari-Juventus si è chiusa con il risultato finale di 1 a 3 per effetto delle reti di Tevez, già al terzo minuto del primo tempo, Vidal al 15esimo e Llorente al 51esimo. La Juventus a Cagliari, in linea con le attese, ha mostrato una superiorità schiacciante permettendo comunque al Cagliari di siglare con Rossettini, al 20esimo del secondo tempo di testa, il gol della bandiera per la squadra di Zeman che resta così in piena zona retrocessione. Considerando anche la scorsa stagione, la Juventus chiude il 2014 restando in classifica sempre al primo posto in Serie A a fronte di ben 95 punti conquistati nell'intero anno solare. Nonostante l'accoglienza di certo non troppo calorosa da parte di alcune frange della tifoseria juventina, Massimiliano Allegri con poche parole e molti fatti sta confermando di essere un grande allenatore visto che i bianconeri hanno tutte le carte in regola per conquistare il quarto scudetto di fila, e dato che è stato tagliato il traguardo degli ottavi di Champions. Obiettivo non raggiunto nei tre anni con il mister Antonio Conte.

Morale alto per la Juventus, quindi, in vista del match a Doha, ma lo stesso dicasi per il Napoli che, sempre giovedì 18 dicembre del 2014, nell'anticipo delle ore 21 valido per il 16esimo turno, ha battuto in casa il Parma per 2 a 0 con le reti di Zapata e di Mertens su calcio di rigore. E se la Juventus si gode il primato, in attesa delle altre partite del 16esimo turno il Napoli acciuffa temporaneamente il terzo posto in classifica con 27 punti grazie alla settima vittoria in campionato. Per la Supercoppa Tim 2014 Juventus e Napoli scenderanno in campo lunedì 22 dicembre del 2014 con diretta Tv in chiaro del match dalle ore 18,30 su Rai1. Juventus-Napoli è una partita secca, e come tale può succedere di tutto, ma secondo i bookmakers i bianconeri sono leggermente favoriti. Per esempio, sul risultato secco di Juventus-Napoli, match in campo neutro, Lottomatica/Better propone attualmente le seguenti quote scommesse: il segno 1 a 2,20, pareggio a 3,35, segno 2 a 3,35 volte la posta puntata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto