Il Cagliari ha scelto il successero di Zdenek Zeman. E' ufficiale: il nuovo allenatore è Gianfranco Zola. Lo rende noto la società Cagliari Calcio con un comunicato web sul proprio sito internet. Il nuovo tecnico sarà alla guida della prima squadra dal 28 dicembre, giorno di ripresa degli allenamenti al centro sportivo di Asseminello. Il vice di Zola sarà Pierluigi Casiraghi. "Esperienza internazionale e mentalità vincente di entrambi messe a disposizione della squadra per ottenere i risultati che tutti i tifosi del Cagliari si meritano". Si attende solo la data di presentazione del nuovo mister che tra breve sarà resa nota. Secondo quanto riferisce Sky Sport il contratto dovrebbe avere la durata di sei mesi con rinnovo per la prossima stagione legato alla permanenza in Seria A del Cagliari.

Gianfranco Zola - Operazione salvezza dunque affidata all'ex idolo del Sant'Elia nato ad Oliena il 5 luglio 1966: la Sardegna lo attende a braccia aperta. Zola torna a casa dopo quasi un decennio, quando a conclusione del biennio in rossoblù 2003-2005 chiuse la sua carriera da calciatore. Magic Box (soprannome ai tempi del Chelsea) mosse i suoi primi passi da calciatore nella Corrasi di Oliena per poi passare alla Nuorese e trasferirsi successivamente a Sassari per giocare con la Torres. La piccola mezzala dotata di grande tecnica e fantasia fu notata da Luciano Moggi, che nel 1989 lo portò al Napoli, squadra con la quale esordì in Serie A al fianco di Diego Armando Maradona, che ebbe ironicamente a dire: "finalmente hanno comprato uno più basso di me". A Napoli Zola vince l'unico scudetto della sua carriera.

I migliori video del giorno

Nel giugno 1993 si trasferisce al Parma da dove arrivano i successi in Europa. Nel 1996 il grande salto in Inghilterra, al Chelsea, dove trova Gianluca Vialli. Al termine della prima stagione inglese è riconosciuto come il miglior calciatore del campionato. Dopo sette stagioni con i blues torna in Italia, al Cagliari, dove chiude la sua carriera da calciatore. Nel 2006 è diventato consulente tecnico della Nazionale Under-21, allenata dal suo vice di oggi Pierluigi Casiraghi, non che suo compagno di squadra in Nazionale e nel Chelsea: a loro è affidata la salvezza del Cagliari.