Annuncio
Annuncio
Ieri giovedì 18 dicembre si è giocata Cagliari-Juventus. Prima dei voti del Fantacalcio della Gazzetta dello Sport una breve analisi della partita. Al Sant'Elia match a senso unico fin dai primissimi minuti di gioco, con gli ospiti pericolosi dopo una manciata di secondi con Llorente prima che Tevez sbloccasse il risultato dopo una corta respinta del giovane portiere Cragno. Zeman ha cercato di sorprendere Allegri schierandosi con un atipico 4-4-2, con Balzano e Avelar ali di centrocampo e quattro centrali difensivi a comporre la linea di difesa, con Capuano e De Benedetti terzini. Dopo il primo gol della Juve i padroni di casa hanno cercato una timida reazione, sopratutto con Ekdal, il cui colpo di testa ha impegnato l'estremo difensore dei bianconeri. Passano pochi minuti e la Juventus trova il raddoppio con Vidal, autore di una prodezza, con il cileno bravissimo a trovare l'angolino alla sinistra di Cragno per il momentaneo 2-0. Il resto della prima frazione di gioco è un monologo bianconero con i sardi incapaci di reagire. 

Voti fantacalcio Cagliari-Juventus: le pagelle della Gazzetta dello Sport

Tra i protagonisti dei voti di Cagliari-Juventus del fantacalcio della Gazzetta dello Sport c'è sicuramente Carlitos Tevez. Per l'argentino quella messa a segno ieri è la prima rete dopo l'ultimo centro realizzato lo scorso 26 novembre, un ritorno al gol che fa ben sperare i tifosi della Signora che attendono la gara di Supercoppa a Doha contro il Napoli che mette in palio il primo trofeo della stagione. Il Cagliari, dopo la sconfitta di ieri, saluta i suoi tifosi con il terzultimo posto in classifica e la conferma che il Sant'Elia è un vero e proprio tabu. Fin qui i rossoblu non hanno mai vinto davanti al proprio pubblico in questo girone d'andata e se qualcuno sperava che il trend potesse essere invertito proprio contro i campioni d'Italia in carica dovrà ora rifare i suoi calcoli. L'unico che sembra non preoccuparsi per la situazione è Zeman, che continua a dirsi fiducioso sul futuro del campionato e di avere a disposizione una rosa che può competere contro chiunque. Ma ecco i voti che la Gazzetta dello Sport ha dato a Cagliari-Juventus (avete già letto i voti di Napoli-Parma della Gazzetta dello Sport?)


Cagliari: Ekdal 6,5; Rossettini, Donsah 6; Capuano, Caio Rangel, Cossu 5,5; Cragno, Avelar, Balzano, Benedetti, Conti 5; Ceppitelli, Ibarbo 4,5. Gol: Rossettini. Ammoniti: Avelar, Ceppitelli, Rossettini, Capuano


Juventus: Vidal 7,5; Tevez, Llorente, Pirlo 7; Buffon, Chiellini, Lichtsteiner, Marchisio, Pereyra 6,5; Evra, Ogbonna 6; Morata 5,5. Gol: Tevez, Vidal, Llorente