Il Milan di Filippo Inzaghi non è di certo in un momento di grande condizione: dopo la sconfitta nel giorno dell'epifania  contro il Sassuolo per 2-1, nell'anticipo della 18^ giornata di Serie A è arrivato un discreto pareggio contro un Torino sprecone. Di animo diverso il Sassuolo di Eusebio Di Francesco che ha registrato il risultato consecutivo numero dodici pareggiando 1-1 contro l'Udinese dell'ex Inter Stramaccioni. 

Qui Milan - Il pareggio contro il Torino per come è maturato non viene digerito dal presidente in primis. Troppo difensivisti e senza alcuna possibilità di offendere una squadra, il Torino, che quest'anno non ha di certo mantenuto il ritmo dell'anno scorso quando alla corte di Ventura c'era il duo composto da Immobile e Cerci.

Dopo l'arrivo dell'ala ex granata in prestito dall'Atletico Madrid, Galliani ha avuto il mandato dal presidente Berlusconi di tentare l'assalto alla punta giallo-rossa Mattia Destro. La Roma chiede 20 milioni mentre l'amministratore delegato può arrivare ad offrire un prestito con obbligo di riscatto a giugno fissato a 16 milioni di euro. L'arrivo dell'attaccante ex Siena porterebbe così ad un addio immediato di Giampaolo Pazzini. Sono tante le richieste pervenute dalla Serie A ma risultano molto più convincenti quelle che arrivano da Oltremanica. Inzaghi, in vista dell'impegno di coppa, dovrebbe confermare il 4-3-3 facendo ruotare alcuni giocatori. Sarà sicuramente titolare Mattia De Sciglio squalificato in campionato a causa della doppia ammonizione rimediata contro il Torino.

Ritornerà titolare l'italo-egiziano El Sharaawy mentre salgono le quotazioni di Pazzi e Cerci come eventuali compagni del tridente offensivo. 

Qui Sassuolo - Di Francesco sta facendo grandi cose in questa piazza e molto probabilmente molte squadre di media-alta classifica si sono già fatte avanti.

Intanto da sottolineare il grande sforzo del proprietario Squinzi a rimandare al mittente tutti gli interessamenti per i gioielli Zaza e Berardi. Nel calciomercato si ha come unico obiettivo il centrocampista offensivo dell'Atalanta Baselli. Una prima offerta è stata rifiutata dai bergamaschi ma gli emiliani sono tornati alla carica per garantirsi le prestazioni del calciatore dell'Under 21.

Probabili formazioni

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Alex, De Sciglio; Bonaventura, Montolivo, Essien; Cerci, Pazzini, El Shaarawy.

Sassuolo (4-3-3): Polito; Gazzola, Antei, Acerbi, Longhi; Missiroli, Magnanelli, Brighi; Berardi, Floro Flores, Floccari.

Pronostici

I due allenatori sono propensi a fare uso del turn-over schierando molte doppie linee. Il Milan risulta essere nettamente superiore in qualità soprattutto se non dovessero giocare Zaza e Berardi, veri trainatori del Sassuolo. Difficile quindi pronosticare l'1X2 mentre dovrebbe essere sicuro il GG a quota 1.85 con le due squadre che godono di ottimi attacchi ma hanno qualche problema in difesa. 

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!