La 17a giornata di Serie A, la prima del 2015, è iniziata con il match di lunedì sera tra la Lazio e la Sampdoria. Il risultato finale è stato un perentorio 3-0 per la squadra capitolina, con le reti di Parolo, Anderson e Djordjevic. Poi si passa al martedì, dove la prima partita si svolge alle ore 12:30 al Friuli di Udine, tra la squadra di casa, appunto l'Udinese e la Roma. La partita si è conclusa con il risultato di 0-1 in favore dei giallorossi. Partita molto contestata per il gol o non gol della Roma segnato da Astori.

La palla non sembra aver oltrepassato completamente la linea. In più, nel finale, c'è un episodio sospetto in area della Roma ma l'arbitro non fischia il rigore.

Si passa poi al pomeriggio, alle ore 15:00. In programma ci sono 6 partite. Chievo - Torino e Empoli - Hellas Verona finiscono entrambe con il risultato di 0 a 0. Poi partita spettacolare al Marassi di Genova con un rocambolesco pareggio tra il Genoa e l'Atalanta. Risultato finale di 2 a 2. Sorpresa nell'incontro del Tardini dove il Parma si impone sulla Fiorentina con il risultato di 1 a 0.

Il Palermo stravince in casa contro il Cagliari del neo allenatore Zola. La partita finisce 5 a 0. Altro risultato a sorpresa a San Siro, nella partita tra il Milan e il Sassuolo, dove a trionfare è stato proprio il Sassuolo in rimonta. Con il gol vittoria firmato da Zaza.

Alle 18:30 il Napoli ha battuto il fanalino di coda, il Cesena. Con i gol di Higuain (2), Callejon e Hamsik che hanno fissato il risultato finale sul 4 a 1 per la formazione partenopea. Alle 21 allo Juventus Stadium è andato in scena il derby d'Italia tra Juventus e Inter.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A

Partita dai due volti con un primo tempo dominato dalla Juventus, ma terminato solo 1 a 0 con gol di Tevez, e il secondo di marca neroazzurra con l'Inter che ha acciuffato il pareggio con il solito Icardi.

Con questi risultati si accorcia la classifica, con la Juventus che rimane prima a 40 punti, ma la Roma ora è a un solo punto di distacco. In terza posizione ci sono Napoli e Lazio a 30 punti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto