Cinque le squadre italiane impegnate questa sera per l'andata dei sedicesimi di finale di Europa League: due giocano davanti al proprio pubblico, mentre le altre tre iniziano in trasferta. Roma e Torino affrontano in casa rispettivamente gli olandesi del Feyernoord e i baschi dall'Athletic Bilbao. L'Inter è attesa in Scozia dal Celtic, per la Fiorentina c'è l'esame Tottenham a White Hart Line ed il Napoli va in Turchia contro il Trabzonspor.

Roma-Feyernoord ore 19:00

"Siamo in debito verso i nostri tifosi e vogliamo vincere subito". Il messaggio di Garcia è chiaro: "Abbiamo due competizioni da giocare e le giocheremo al massimo entrambe.

Abbiamo bisogno di fare esperienza in Europa e di farci un nome che venga rispettato". Testa al Feyenoord con la formazione migliore. "Ora c'è l'Europa League, affrontiamo una buona squadra, vogliamo qualificarci. Dobbiamo mettere un'ipoteca sulla qualificazione". Probabile formazioni Roma (4-3-3): Skorupsi; Florenzi, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Keita; Ljajic, Totti, Gervinho.

Trabzonspor-Napoli ore 19:00

"Dopo una sconfitta è importante fare bene". E' questo il primo pensiero di Benitez volato a Trebisonda con l'intenzione di reagire immediatamente dopo la sconfitta subita in campionato a Palermo. "Europa League via diretta per tornare in Champions? Noi cerchiamo di vincere ogni partita.

La mentalità giusta è affrontare ogni partita con la testa. Sabato abbiamo avuto qualche problema con le ripartenze, poi abbiamo fatto due o tre errori che ci hanno condannato. Col Trabzonspor sarà dura, loro giocano un bel calcio". Probabile formazione Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Henrique, Strinic; Jorginho, Lopez; Callejon, Hamsik, Gabbiadini; Higuain.

Torino-Athletic Bilbao ore 19:00

Ventura ci crede ma ad una sola condizione. "La storia del Bilbao e la loro abitudine all'Europa parlano da sole, ma se noi centreremo la partita sul piano generale, con personalità, tecnica e serenità, nulla ci è precluso". Gli spagnoli sono un avversario duro, ma il Torino ci deve credere: "Credo che valga il mio motto che ho già ripetuto più volte: se volgiamo, possiamo farcela".

Probabile formazione Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Darmian, Benassi, Gazzi, El Kaddouri, Molinaro; Lopez, Quagliarella.

Celtic-Inter ore 21:05

L'Europa League come scorciatoia per rientrare in Champions: alla vigilia della gare di Celtic Park questo è il pensiero dominante per l'Inter e per Mancini: "La speranza è quella d'arrivare in fondo, per tante motivazioni. Non dobbiamo pensare alla finale, ma a gara per gara. Intanto cerchiamo di passare questo turno, poi vedremo. Ma ripeto: speriamo d'arrivare in fondo". Probabile formazione Inter (4-3-3): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Jesus, Santon; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Shaqiri, Icardi, Kovacic.

Tottenham-Fiorentina ore 21:05

Erano circa 300 i tifosi Viola presenti alla rifinitura presso il White Lane, la casa del Tottenham, che la Fiorentina cercherà di espugnare in Europa League.

Lavoro regolare per Tatarusanu: "Ha qualche problemino, vedremo", ha detto Montella in conferenza stampa. "Neto? Si sta allenando con serietà. Rispetto ad un mese fa sarei molto più tranquillo a farlo giocare. Sarà un appuntamento importante, che ci darà esperienza. Vogliamo andare avanti in Europa, vivere nuove emozioni". Probabile formazione Fiorentina (4-3-3): Tatarusanu; Richards, Rodriguez, Savic, Pasqual; B.Valero, Pizarro, Fernandez; Joaquin, Gomez, Salah.