L'Addio alla Premier

Dopo Drogba e Gerrard la Premier League saluta un altro grande campione: Frank Lampard. Dal 1° luglio 2015 infatti l'ex giocatore di Swansea, West Ham, Chelsea e Manchester City si trasferirà al New York City Football Club, squadra satellite del Manchester City nata nel maggio 2013 e che parteciperà alla Major League Soccer (MLS) a partire dalla prossima stagione.

La carriera di Lampard parte dai gallesi dello Swansea, con i quali esordisce in Premier dopo essere cresciuto nelle giovanili del West Ham: dopo il prestito torna agli Hammers, con i quali disputa 5 stagioni, segnando 39 gol in 187 presenze.

La sua carriera decolla con il trasferimento al Chelsea, squadra nella quale rimarrà per ben 13 anni disputando 648 partite e segnando 211 gol, vincendo ogni cosa possibile sotto la guida di diversi allenatori. Infine nell'estate del 2014 decide di lasciare i Blues trasferendosi al New York City, il quale lo "parcheggia" ai cugini del Manchester City (il City Football Group è proprietario del Manchester City, del New York City e del Melbourne City). Il trasferimento non viene preso bene dai tifosi del Chelsea, che vedono il passaggio di Lampard ai Citizens come una sorta di tradimento, al quale si aggiunge la beffa del gol del pareggio segnato proprio da Lampard nel match casalingo del City contro i Blues in campionato.

I successi con il Chelsea 

Quello fra Lampard e il Chelsea è comunque un legame forte, dato i numerosi successi che Frank ha raggiunto con la maglia dei Blues: 27 i gol della sua miglior stagione in Premier (2009/2010), segnati in 51 partite, e messi a segno in Premier (22), FA Cup (3), Champions League (1) e Community Shield (1). In quella stessa stagione sarà anche il miglior assist man della Premier, obiettivo raggiunto anche nella stagione 2004/2005. 13 invece i trofei vinti da Lampard con i Blues, ai quali va aggiunta la Coppa Intertoto vinta nel 1999 con il West Ham: 4 FA Cup (2006/2007, 2008/2009, 2009/2010, 2011/2012), 3 Premier League (2004/2005, 2005/2006, 2009/2010), 2 Coppe di Lega (2004/2005, 2006/2007), 2 Community Shield (2005, 2009), 1 Champions League (2011/2012) e 1 Europa League (2012/2013). 

La Nazionale 

106 le presenze con la Nazionale inglese, con la quale ha debuttato il 10 ottobre 1999 nell'amichevole Inghilterra vs Belgio 2-1. 29 i gol messi a segno in Nazionale, il primo nell'amichevole Inghilterra vs Croazia 3-1 disputata il 20 agosto 2003.

Lampard ha anche segnato due doppiette: la prima il 9 settembre 2009 in Inghilterra vs Croazia 5-1 (partita valevole per le qualificazioni ai Mondiali del 2010) e la seconda in Moldavia vs Inghilterra 0-5 (partita valevole per le qualificazioni ai Mondiali del 2014). Nonostante questi numeri Lampard non ha vinto nessun trofeo con la Nazionale dei Tre Leoni. 

Futuro negli States 

Dopo una strepitosa carriera in Premier Lampard sbarca negli States, dove raggiungerà l'attaccante spagnolo David Villa, prestato in questa stagione dal New York City al Melbourne City.

Lampard, Drogba e Gerrard: un pezzo di Premier che se ne va. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto