Yacine Brahimi non vestirà la maglia del Milan. Il Porto, squadra che detiene anche il cartellino di Jackson Martinez, ha rifiutato d'intavolare la trattativa. A Galliani è stato fratto presente che su Brahimi, così come per Jackson Martinez, c'è una clausola rescissoria. Se il Milan decidesse di pagarla, il club portoghese non potrebbe opporsi. Il problema è proprio la clausola che, a differenza di Jackson Martinez, è molto alta: 50 milioni. Galliani ha detto "no grazie". È bene ricordare che in quel ruolo il Milan potrebbe rilanciare El Shaarawy.

Il Milan chiede lo sconto e Jackson Martinez prende tempo

Il Porto è abituato alle cessioni eccellenti. La squadra portoghese sa ben monetizzare dalle sue cessioni e con il denaro certo che arriverà dalla cessione di Jackson Martinez, non avrà bisogno di svendere i suoi gioielli. A proposito, Sport Mediaset riporta che Galliani avrebbe chiesto un piccolo sconto sui 35 milioni della clausola di Jackson Martinez ma difficilmente il Porto cederà a tale richiesta.

Con l'attaccante colombiano - attualmente impegnato con la sua nazionale in Coppa America - c'è un accordo per 4 anni.

Il calciatore - inizialmente - ha dato il suo assenso ma adesso l'entourage dell'attaccante ha chiesto 48 ore di tempo. Tale richiesta pare sia dovuta a un'altra offerta fatta pervenire al colombiano. Si parla di un top club che avrebbe offerto molto più del Milan. Mossa per far aumentare l'offerta del Milan o reale insidia? Chi può dirlo ma è certo che Jackson Martinez non piace soltanto al Milan.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Kondgobia: il costo spaventa il Milan

A centrocampo c'è una brusca frenata per il ventiduenne del Monaco Geoffrey Kondgobia. Come rivela Milan Channel, il club monegasco chiede 35 milioni per il giovane centrocampista francese. Su queste basi, difficilmente la trattativa andrà avanti. Sempre Milan Channel afferma che Ibrahimovic è favorevole a un suo ritorno al Milan. Sinisa Mihajlovic dovrà probabilmente attendere alla settimana prossima per apporre la firma sul contratto ed essere ufficialmente l'allenatore del Milan.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto