Oggi sabato 25 luglio si gioca l'amichevole Milan-Inter. Dopo aver visto a che ora inizia e dove vedere la diretta tv e streaming della partita, ecco l'articolo sulla diretta live del derby che si giocherà a Shenzhen questo pomeriggio.

Live Milan-Inter 1-0 (finita)

  • 93': fine secondo tempo, è del Milan il primo derby della stagione grazie all'eurogol di Mexes. Nella ripresa è partita vera, i rossoneri si sono fatti preferire sia nel primo che nel secondo tempo, sopratutto con i neo acquisti Bacca e Luiz Adriano
  • 92': ultimi disperati tentativi dell'Inter per riacciuffare il pareggio, è di Hernanes l'ultimo sussulto
  • 86': Nocerino espulso, cartellino rosso per l'ex Palermo dopo il fallo su Kondogbia
  • 82': quando accelera Bacca è sempre pericoloso, Ranocchia ci mette una pezza 
  • 79': anche Paletta dentro negli ultimi 10 minuti della partita 
  • 75': nell'Inter dentro Kovacic Guarin e Andreolli
  • 72': piccola lite tra Andreolli e Luiz Adriano, il difensore lamenta una presunta gomitata del brasiliano 
  • 70': gioca solo l'Inter adesso, Zapata fondamentale già in due occasioni 
  • 65': ora c'è anche l'Inter. La squadra nerazzurra vuole reagire allo svantaggio 
  • 62': Bacca! L'attaccante colombiano si beve la difesa nerazzurra e sfiora il raddoppio per i rossoneri. Grande impatto sulla partita dell'ex Siviglia
  • 61' GOL! Gol di Mexes, Milan avanti 1-0. Clamorosa mezza rovesciata del francese. Mihajlovic se la ride
  • 60': Mancini cambia tutti, entrano tra gli altri Kondogbia, Icardi, Hernanes e Brozovic. Per il Milan invece Bacca e Luiz Adriano
  • 57': la prima conclusione pericolosa del secondo tempo del Milan è di Zapata
  • 53': parte meglio l'Inter in questo avvio di ripresa. Già due le conclusioni per i nerazzurri, la prima di Nagatomo la seconda di Delgado. Nessun pericolo per Abbiati
  • 46': nessun cambio invece nell'Inter
  • 46': Mihajlovic cambia tutti o quasi. Abbiati in porta. De Sciglio torna a destra, Antonelli a sinistra, Zapata e Mexes in difesa. Montolivo nuovo regista con Jose Mauri e Nocerino a centrocampo e Buonaventura trequartista alle spalle dei confermati Niang-Matri
  • 46': iniziato il secondo tempo di Milan-Inter 
  • 45': fine primo tempo, si va negli spogliatoi sullo 0-0. Meglio il Milan, con le occasioni di Niang e Matri ma il risultato dà ragione a Mancini, che ha optato per i giovani della Primavera in questo primo tempo
  • 42': Matri ammonito dopo il gol realizzato a gioco fermo per fuorigioco
  • 38': Matri spreca una clamorosa occasione sbagliando il passaggio decisivo per Niang tutto solo al centro dopo un fuorigioco errato dalla difesa interista
  • 36': l'Inter sorprende il Milan in contropiede, Delgado però non è rapido di testa né di gambe per poter impensierire la difesa rossonera
  • 31': altra palla recuperata dal Milan, altra ripartenza veloce, ma Niang spreca malamente
  • 27': punteggio ancora sullo 0-0 quando siamo vicini alla mezzora. Meglio il Milan ma i giovani dell'Inter tengono il risultato in parità
  • 21': imponente stacco di Alex, palla fuori 
  • 20': prima conclusione dell'Inter con Delgado, pallone alto 
  • 18': evidente la superiorità fisica e tecnica del Milan in questo primo quarto d'ora del primo tempo. Ricordiamo però che l'Inter ha tanti giocatori Primavera in campo
  • 16': ancora Milan pericoloso, Poli preferisce il passaggio per Honda anziché la conclusione e fa arrabbiare Mihajlovic
  • 13': sta crescendo il Milan che recupera spesso e volentieri palla nella metà campo dell'Inter
  • 12': Niang a tu per tu con Carrizo, grande parata dell'estremo difensore interista che nega il gol al francese 
  • 10': Rodrigo Ely di testa non trova lo specchio della porta, prima palla gol della partita
  • 8' Poli si è rialzato ma zoppica. Incerto il suo rientro sul terreno di gioco 
  • 7': Poli è a terra dopo una brutta caduta a terra. Tifosi del Milan in ansia 
  • 3': Mancini sorprende tutti schierando una formazione imbottita di Primavera. Parte meglio il Milan, sulla destra subito pericoloso Calabria
  • 1': iniziato il derby Milan-Inter! 
  • Le squadre stanno scendendo in campo in questi secondi, lo stadio di Shenzhen è gremito di tifosi
  • Formazione ufficiale Inter: Carrizo, Santon, Popa, Andreolli, Juan Jesus, Nagatomo, Gnoukouri, Taider, Baldini, Delgado, Dimarco Longo.
  • Formazione ufficiale Milan: Diego Lopez, Calabria, Alex, Ely, De Sciglio, De Jong, Poli, Bertolacci, Honda, Matri, Niang.
  • Buon pomeriggio da Federico Pisanu, tutto pronto per il primo derby della stagione 2015-2016. 

Sono tanti gli spunti d'interesse per non perdere nemmeno un minuto della cronaca testuale in tempo reale dell'incontro. Quello di oggi è il primo derby della Madonnina della nuova stagione, un derby che Mihajlovic – ex interista – vuole vincere a tutti i costi 'perché siamo il Milan e perché voglio abituarmi da subito a vincere contro l'Inter'. Secondo motivo d'interesse la presenza in campo dal primo minuto di Geoffrey Kondogbia, protagonista della trattativa di calciomercato fin qui più emozionante dell'intera sessione estiva, aspettando i colpi di mercato del mese di agosto. Sarà poi interessante capire quale sarà l'impatto sulla partita di Alessio Cerci, che dovrebbe far parte dell'undici titolare di questo pomeriggio. L'ex granata potrebbe infatti rivelarsi come una delle sorprese assolute del precampionato milanista, arrivando a convincere il mister sulla sua utilità al progetto. 

Probabili formazioni, Kovacic regista basso ed Hernanes trequartista

Le probabili formazioni vedono Kovacic in cabina di regia con Hernanes nel ruolo di trequartista dietro la coppia d'attacco argentina costituita da Palacio e Icardi. Nel Milan Niang andrà ad affiancare Cerci in attacco, con Bonaventura confermato nel ruolo di trequartista (probabile la staffetta con Honda nella ripresa). I neo acquisti rossoneri Bacca e Adriano partiranno invece dalla panchina, come confermato da Mihajlovic nella conferenza stampa di ieri. 

Calciomercato, Romagnoli e Ibra più vicini?

Il nuovo tecnico del Milan nei prossimi giorni potrebbe ricevere due regali super dal presidente Silvio Berlusconi. Sembrerebbe infatti sempre più vicino il trasferimento di Romagnoli e Ibrahimovic al club rossonero. La Roma infatti, dovendo chiudere al più presto gli affari Salah e Dzeko, avrebbe ammorbidito la propria posizione in merito alla cessione del difensore centrale, che nelle ultime ore avrebbe rispedito al mittente la corte del Napoli. Sembra essersi sbloccata anche la situazione riguardante Ibrahimovic, dopo che il Psg avrebbe chiuso per l'arrivo di Di Maria dal Manchester United per una cifra intorno ai 65 milioni di euro. Preso l'ex fuoriclasse del Real Madrid, il Psg dovrebbe consentire ad Ibra di trasferirsi a costo zero in un'altra società. Sempre oggi in campo anche Juventus e Dortmund. 
Leggi tutto