Continua la caccia al trequartista da parte della Juventus che vuole regalare ad Allegri il fantasista da posizionare dietro le due punte. Il tecnico livornese lo ha chiesto espressamente alla società che ha tutte le intenzione di accontentare il suo allenatore, ma la missione è tutt'altro che facile. 

Draxler vuole la Juve, ma... 

Dopo aver seguito e sognato il madrileno Isco e il brasiliano Oscar, la Juventus ha messo nel mirino Julian Draxler.

Pubblicità
Pubblicità

Il tedesco classe 1993 è uno dei talenti emergenti del calcio tedesco e i dirigenti bianconeri hanno già raggiunto l'accordo con il trequartista sulla base di un quinquennale da 2,7 milioni di euro. Il problema è il club tedesco che ha fatto sapere tramite un tweet di aver rifiutato un'offerta da 15 milioni più bonus dalla Juve, gesto che ha indispettito non poco la società bianconera. Il club campione d'Italia punterà comunque sulla volontà del giocatore e cercare di abbassare le pretese dello Schalke 04 che però può contare sull'interesse dell'Arsenal, società che potrebbe mettere sul piatto i 30 milioni di euro richiesti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

L'inserimento degli inglesi ha complicato non poco la trattativa che sembrava essere molto vicina alla conclusione e così i bianconeri stanno valutando delle alternative. Götze è un obiettivo molto difficile e il Bayern ha smentito qualsiasi tipo di trattativa con la Juve, le voci su Reus sono infondate, mentre Benitez ha blindato Isco almeno per il momento. Ecco che così aumentano le quotazioni di Cuadrado, giocatore che il Chelsea ha intenzione di cedere dopo averlo pagato ben 30 milioni nello scorso gennaio.

Pubblicità

Il colombiano è più alla portata dei bianconeri visto che potrebbe arrivare con un prestito (annuale o biennale) con successivo diritto di riscatto. L'unico dubbio sull'ex viola è di natura tattica: l'esterno rende al massimo se schierato da esterno offensivo e il suo eventuale acquisto costringerebbe Allegri ad abbandonare il suo preferito 4-3-1-2 e passare ad un 4-3-3.

Rugani il "nuovo" acquisto 

Nel frattempo la Juve continua la sua preparazione estiva per la prossima stagione e lo staff di Allegri è già alle prese con il primo infortunio stagionale.

Andrea Barzagli ha rimediato uno stiramento all'adduttore e non sarà disponibile per 20 giorni, saltando così la Supercoppa. Questo infortunio si va ad aggiungere a quelli che il difensore azzurro ha rimediato nella scorsa stagione e che lo hanno reso indisponibile per quasi tutta la stagione. Le qualità del difensore 34enne non sono assolutamente in dubbio, ma la sua tenuta fisica potrebbe limitare il contributo del difensore toscano che si è rivelato fondamentale e decisivo nelle vittorie bianconere.

Pubblicità

La situazione di Barzagli sta portando la Juventus a confermare Daniele Rugani, talento emergente del calcio italiano e che diventerebbe così il quarto centrale bianconero anziché essere ceduto in prestito. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto