Juventus e Cagliari pronte a ripartire dai rispettivi campionati, ed accomunate dallo stesso obiettivo: vincere. La Juventus dopo quattro stagioni nelle quali ha sempre vinto il campionato è ancora una volta la favorita per la vittoria finale, con la Champions sempre nel mirino, il Cagliari invece dopo la rocambolesca retrocessione dello scorso campionato ha tutti i favori del pronostico per vincere il campionato cadetto.

La Juventus ha visto partire Pirlo e Tevez, due grandi campioni, rimpiazzati dagli arrivi del campione del mondo Khedira, da Mandzukic, Dybala, Zaza, Rugani, Neto; ed è in attesa delle uscite di Ogbonna e Llorente prossimi allo sbarco in Premier League.

Pubblicità
Pubblicità

Arriverà ancora un calciatore per completare un organico già altamente competitivo con le conferme di Vidal e Pogba, sarà il trequartista tanto richiesto dal mister Allegri che ha dato una rosa di nomi alla società, dalla quale emerge su tutti il nome di Oscar, brasiliano del Chelsea, valore di mercato 30 milioni.

Da indiscrezioni invece pare che il prossimo calciatore che vestirà la maglia bianconera possa essere Cuadrado, ex viola ed ora di proprietà del Chelsea.

Dovrebbe arrivare con la formula del prestito oneroso (si parla di 3 milioni di euro) con obbligo di riscatto fissato nell'estate 2016 per 30 milioni di euro; affare al quale stanno lavorando Marotta e Paratici con il procuratore del colombiano Lucci che porterebbe il calciatore a guadagnare 3,5 milioni di euro all'anno. Questa sarebbe la probabile formazione della Juve: Buffon, Lichtsteiner Bonucci Chiellini Evra Vidal (Khedira) Marchisio Pogba Cuadrado Morata (Dybala) Mandzukic.

Pubblicità

Il Cagliari Calcio invece tenterà l'immediata risalita in serie A, dopo aver ormai ceduto Astori al Napoli, Rossettini e Crisetig al Bologna, Avelar al Torino, completato le cessioni di Nainggolan ed Ibarbo alla Roma, prepara la cessione di Ekdal che vorrebbe la Bundesliga. A Cagliari sono arrivati il bomber Melchiorri reduce da una stagione in B veramente entusiasmante, Fossati metronomo del Perugia, il portiere Storari ex Juve, uno dei più forti interpreti del ruolo dell'intero panorama calcistico italiano, ed è pronto a completare la rosa con i rinnovi dei veterani Pisano e Cossu e con altri due arrivi.

Uno sarà un centrale difensivo (si fà il nome di Pisacane dell'Avellino) ma potrebbe giungere un calciatore esperto in grado di garantire esperienza e blindare il reparto arretrato con Storari e gli esperti Pisano, Ceppitelli e Murru. Arriverà anche un'altra punta che possa dare il cambio a Sau e Melchiorri, in città circolano i nomi di Avenatti e Monachello ma l'uruguaiano sembrerebbe il favorito della società e dei tifosi. In conclusione Juventus e Cagliari due squadre legate dallo stesso destino: Vincere!

Pubblicità

Leggi tutto