La Roma ha già da tempo l'accordo con Salah e ieri ha finalmente trovato anche quello con il Chelsea, ma la peculiarità di questa trattativa è che senza l'ok della Fiorentina, l'egiziano non potrà raggiungere la capitale.

Come fare allora? La trattativa intanto è stata congelata fino alla prossima settimana. La cessione di Mario Gomez al Besiktas all'inizio della prossima settimana potrebbe infatti riaprire le porte di Mattia Destro alla Fiorentina in prestito gratuito come indennizzo, e sbloccare l'arrivo di Salah alla Roma.

Pubblicità
Pubblicità

Salah quindi che sul suo profilo Twitter ha ancora la maglia viola addosso, ma che ieri sullo stesso social network dichiarava che era pronto a cambiare la foto, dovrà aspettare ancora. L'annuncio atteso nella serata di ieri del suo passaggio alla Roma non si è concretizzato infatti, perchè mancava appunto il consenso della Fiorentina.

La Fiorentina d'altronde non può chiedere la luna, perchè non è proprietaria del cartellino di Salah, che però può far squalificare per una stagione per inadempienze contrattuali (non poteva rifiutare il rinnovo del prestito, visto che la carta privata che gli lasciava libertà di scelta è priva di qualunque valore legale), quindi se il Chelsea non vuole gettare alle ortiche un tale patrimonio con un anno di inattività è giusto che paghi un indennizzo, premio valorizzazione o risarcimento che sia alla Fiorentina.

Pubblicità

La Viola vorrebbe dei giocatori che il Chelsea non vuole concedere, ed allora si va verso un indennizzo cash da 2-3 milioni di euro, a cui aggiunere un regalino anche da parte della Società che acquisterà Salah, se italiana: un prestito gratuito (la Roma vorrebbe 15 milioni per Destro, ma a quelle cifre non può considerarsi un indennizzo o un regalino, e quindi Salah non arriverebbe) con diritto di riscatto appunto di un giocatore gradito ai viola.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina A.S. Roma

I tifosi della Fiorentina nelle ultime 24 ore hanno riempito i social con richieste, molto esplicite, di farsi rispettare rivolte ai Della Valle. Tra l'altro non capiamo che senso avrebbe lasciarlo andare alla Roma, dopo la lettera di diffida spedita all'Inter. Daccordo che i nerazzurri l'hanno trattato mentre la Fiorentina cercava di farlo rinnovare, ma a alla fine dei conti se Salah non giocherà da noi e ce lo ritroveremo comunque contro nello stesso Campionato, che cosa cambierebbe nella pratica?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto