Giornata calda, e non solo dal punto di vista meteorologico quella di oggi per il calciomercato che vede il trasferimento di due pezzi grossi come Stephan El Shaarawy che passa al Monaco per 16 milioni di Euro, e di Bastian Schweinsteiger che dal Bayern Monaco approda in Premier League, al Manchester United dietro il corrispettivo di 30 milioni di Euro. Il calcio italiano vede dunque partire per altri campionati esteri un altro giovane molto promettente anche se costantemente perseguitato dagli infortuni nelle ultime annate in cui ha giocato ben poco.

La squadra del principato dunque, punta forte sul faraone: 16 milioni di Euro versati al Milan per ottenere il cartellino e 3 milioni netti a stagione per cinque anni al calciatore che, nel campionato francese e in Champions League, proverà a rilanciarsi per conquistare anche la convocazione in Nazionale per il prossimo Europeo in programma proprio in Francia il prossimo anno. La cessione del faraone fa chiaramente capire quale sia la strategia del Milan: il nuovo tecnico Sinisa Mihajolovic intende sfoltire la rosa, fare cassa con un po' di soldi cash, e cercare di assicurarsi un top player in grado di porre il Milan in condizioni di poter competere (il sogno è sempre Zlatan Ibrahimovic) e tentare di ritrovare, come affermato dal presidente Silvio Berlusconi nella conferenza stampa di inizio stagione, la Champions League dopo due stagioni di assenza dall'Europa.

Colpo pesante invece quello messo a segno dal Manchester United che si assicura le prestazioni di Bastian Schweinsteiger 31 anni il prossimo 1°agosto che dopo 17 anni lascia il club bavarese. Il suo curriculum non ha bisogno di presentazioni: Campione del Mondo lo scorso anno con la Germania, con il suo Bayern ha vinto 8 campionati tedeschi, 7 Coppe di Germania oltre alla Champions League e al Mondiale per Club nel 2013.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Per i Red Devils si tratta di un rinforzo importante per esperienza e per il potenziale salto di qualità che potrà far fare alla squadra inglese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto