La Juve nuova versione colpisce con Mandzukic e Dybala e conquista la settima Supercoppa italiana della sua storia.I bianconeri ripartono subito bene e conquistano il primo trofeo Supercoppa italiana anno 2015. Palcoscenico è lo stadio di Shanghai, davanti al pubblico presente sugli spalti con vessilli bianconeri o biancocelesti. 

Tra le fila juventine, Allegri lascia fuori, a sorpresa, Dybala. Al suo posto c'è Coman. Lazio senza Parolo e Lulic.

Pubblicità
Pubblicità

C'è un forte vento in campo. Le emozioni, nel primo tempo, sono davvero ridotte al lumicino. Il primo affondo è bianconero. Mandzukic è in ritardo e non sfrutta a dovere un'incertezza della difesa laziale. I ritmi sono blandi. Le squadre sembrano studiarsi. Al 26' Lichtsteiner prova dal limite, ma il suo tiro finisce alto. C'è poco gioco sugli esterni. L'unico a provarci è Pogba che spesso dal centro si sposta a sinistra, mettendo in difficoltà i difensori avversari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus S.S. Lazio

Pochissime ed innocui sono invece i tentativi offensivi dei biancocelesti. 

Secondo tempo: La gara si vivacizza subito. E' la Lazio che prova ad attaccare, ma pericolosa è la Juve con Mandzukic al 48' che solo davanti alla porta tira addosso al portiere in disperata uscita. Al 57' occasione per la squadra di Pioli con Onazi, bravo è però Buffon a bloccare il tiro scoccato dal limite.  Al 61' Allegri manda in campo Dybala al posto di Coman. La gara pochi minuti dopo si sblocca.

Pubblicità

A realizzare per la Juve è il neo acquisto Mandzukic che con un poderoso stacco di testa, su traversone di Sturaro, con precisione e mette in rete. Al 73' spunto sulla sinistra di Manduzukic, Pogba serve a centro area Dybala, sinistro micidiale dell'argentino e palla in rete. La Lazio prova a reagire. A pochi minuti dal termine, F. Anderson  serve Candreva che appostato nei pressi del palo di destra e costringe Buffon a deviare in angolo. Sul susseguente tiro dalla bandierina, Djordjevic fallisce una buona occasione. 

Lazio - Juventus 0 - 2 

Marcatori: 68' Mandzukic, 73' Dybala.

Lazio: Marchetti, Basta, De Vrij, Gentiletti, Radu, Onazi, Biglia, Cataldi,(75' Kishana) Candreva, Klose( 63'Djordjevic), F.

Anderson. (87' Morrison) All: Pioli.

Juventus: Buffon, Bonucci, Caceres, Barzagli,  Lichtsteiner, Sturaro,( 88' Pereyra) Marchisio, Pogba, Evra, Coman ( 61' Dybala), Mandzukic.( 78'Llorente) All: Allegri.

Arbitro: Banti di Livorno.

Note: Vento forte. Stadio esaurito.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto