E' la Juventusa trionfare nella finale della 28° edizione della Supercoppa Italiana, trofeo che da tradizione apre la stagione calcistica italiana. Per la prima volta si è giocato a Shanghai, anche se le finali di Supercoppa in Cinanon sono una novità in quanto già tre edizioni, 2009, 2011 e 2012, si sono disputate a Pechino. Con la vittoria odiernai bianconeri salgono a quota 7 successi nella manifestazione, diventando anche la squadra più vincente nella competizione di inizio stagione.

Juve in emergenza, Lazio in formazione tipo

Massimiliano Allegri ha dovuto fare a meno di pedine importanti come Khedira, Chiellini e Morata,infortunati nelle amichevoli estive.

Recuperato nelle ultime ore Barzagli,in attacco a far da spalla al croato Mandzukicc'è Coman e non Dybala, faro in mezzo al campo. Stefano Pioliinvece, ha potuto fare affidamento sulla sua migliore formazione non avendo particolari problemi,riproponendo il suo 4-3-2-1, con Klose punta centrale e Candreva, e Felipe Anderson a sostegno.

Gara bloccata nel primo tempo, ripresa alla Juve

Come poteva essere prevedibile, anche a causa della condizione fisica ancora non ottimale, la gara nelle prime battute è abbastanza bloccata, con le due squadre che badano più a non scoprirsi che a proporre gioco, ed è così che il primo tempo si conclude senza particolari emozioni, con i due portieri praticamente inoperosi.

Nella ripresa sembra che la musica sia destinata a cambiare, ma con il passare dei minuti è la squadra di Allegri che prende decisamente la partita in mano, ed è così che al 69' c'è la svolta della gara: Lichtsteiner sfonda sulla destra, crossa al centro dove Mandzukic di testa deposita in rete portando la Juve in vantaggio.

Passano solo 4 minuti ed è il neo entrato Dybala a mettere la parola fine sull'incontro; ancora azione sulla destra, la palla finisce a centro area dove l'argentino con un preciso destro sotto la traversa che fissa il punteggio sul definitivo 2-0.

Tabellino della Gara:

Juventus - Lazio 2-0 (primo tempo 0-0)

Juventus: Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Pogba, Sturaro (Pereyra), Marchisio, Evra; Mandzukic (Llorente), Coman (Dybala).

Lazio: Marchetti; Basta, De Vrij, Gentiletti, Radu; Onazi, Biglia, Cataldi; Candreva, Klose, F. Anderson.

Reti: 69' Mandzukic, 73' Dybala.

Ammoniti: nessuno

Espulsi: nessuno.