La Nissa ha un nuovo presidente. E' Natale Ferrante, tra i fondatori della nuova società che ha raccolto la denominazione e l'eredità morale del glorioso sodalizio biancoscudato che nel tempo ha cambiato più volte "pelle", dall'Unione sportiva Nissena degli anni '30 alla Nissa sport club degli anni '80, fino alla Nissa Football club di pochi anni fa. Ferrante, 40 anni, sposato, due figli, una laurea in Scienze politiche e un passato calcistico di lungo corso fra i salesiani e non solo, curando anche il settore giovanile della Don Bosco, è felice per la nuova elezione all'unanimità a una delle cariche più ambite del panorama sociale e sportivo della città di Caltanissetta, la presidenza della Nissa.

Pubblicità
Pubblicità

"Cercherò di dare continuità a questo nuovo progetto - le sue prime parole a caldo - affinchè si possa coinvolgere un sempre maggiore seguito di tifosi allo stadio Palmintelli di viale della Regione".

Il caloroso saluto del presidente uscente

Ferrante succede a Mauro Di Pasquali, che lascia per "impegni istituzionali, in seno alle Polisportive giovanili salesiane", rivolgendo un caloroso saluto a dirigenti, allenatori, ragazzi, genitori e tifosi: "Vi voglio bene”.

Pubblicità

La squadra - allenata da Angelo Cartone, profondo conoscitore della categoria, che può vantare un secondo posto in Eccellenza nella stagione 2000-2001, da tecnico della Nissa Fc - si prepara ad affrontare la Coppa Italia e il campionato di Promozione. In tale direzione il direttore sportivo Massimo Ferraro ha lavorato alacremente per mettere su un organico di qualità.

Giocatori di qualità nella "rosa" biancoscudata

Nella “rosa” spicca il nome di Rosario La Marca, centrocampista, classe 1979, di San Cataldo, che vanta un curriculum di prim’ordine: Venezia, Serie A e B; Atletico Catania, Avellino, L'Aquila, Andria, Serie C1; Melfi, Varese e Trento, Serie C2; Pro Vercelli, Seconda divisione, e Sancataldese, Serie D.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Aspettative notevoli anche nei confronti degli altri giocatori, su tutti Ammendola, Calvaruso, Milanesio, Genova e Di Franco. Intanto, si registra l’ingresso di un nuovo socio nei quadri organizzativi: è Carlo Locascio, imprenditore nel settore della comunicazione e della stampa digitale, che ricoprirà l’incarico di responsabile dell’area marketing.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto