C'è voluto l'intervento della polizia per fermare un cavallo al galoppo sulla Strada statale 640. A segnalare la presenza dell'animale, indisturbato lungo l'arteria che da Caltanissetta - nel cuore della Sicilia - porta ad Agrigento, sono stati diversi automobilisti di passaggio, temendo che la presenza dell'equino potesse creare pericoli alla circolazione veicolare e non solo. Così, sul posto, sono arrivati prontamente gli agenti della sezione Volanti, che hanno individuato l'equino, bloccandolo tempestivamente con una corda fornita da un automobilista.

Pubblicità

Animale affidato a un'azienda agricola

Conquistata la fiducia dell'animale, visibilmente infastidito dal rumore delle auto, con estrema cautela gli agenti sono riusciti a portare a termine l'operazione, rivelatasi molto impegnativa. Il cavallo, riportato alla calma, è stato portato in un tratto chiuso al traffico. Qui, poco dopo, è giunto un medico dell'Asp, che ha accertato lo stato di salute del cavallo, apparso buono. Il cavallo era privo di microchip, quindi non sarà facile risalire al proprietario. Intanto, è stato affidato alle cure di un'azienda agricola.

Fuga o abbandono?

Potrebbe trattarsi di una fuga dell'animale: non si esclude, insomma, che sia riuscito a raggiungere la strada dopo aver trovato un varco nel recinto di un appezzamento di terreno, nelle vicinanze. Remota viene considerata, invece, l'ipotesi dell'abbandono. Dopo aver vagato non si sa per quante ore, forse in preda alla paura il cavallo si sarebbe diretto sulla Statale galoppando per diverse centinaia di metri. Fortunatamente, non si sono registrati incidenti. E provvidenziale si sarebbe rivelata la segnalazione dei cittadini, con l'immediato intervento dei poliziotti, chiamati a una prova tutt'altro che agevole, scongiurando il peggio.

Pubblicità

Il comportamento equino

I cavalli sono animali molto sensibili: anche gli esemplari già addestrati, appartenenti a una delle oltre trecento razze conosciute, in condizioni particolari possono manifestare reazioni difficili da gestire. Secondo gli esperti, la paura sarebbe un'emozione innata nel cavallo, anche se non allo stesso modo in tutti. Quando un equino ha paura può reagire in differenti modi. Fra i più classici la fuga, come sembra nel caso in questione, la sgroppata, l'impennata e, a volte, lo scarto.

Affrontare tali situazioni con le dovute precauzioni può evitare spiacevoli conseguenze.