Oggi, 28 agosto, verrà effettuato il sorteggio dell'Europa League 2015/2016. Ovviamente quest'ultima non ha il fascino della Champions e nemmeno gli stessi introiti economici, ma con il passare degli anni, il valore della competizione è cresciuto notevolmente. Dalla scorsa stagione, inoltre, chi riesce a vincere il trofeo, accede direttamente alla fase a gironi dell'edizione successiva della Champions League. L'anno scorso ha vinto nuovamente il Siviglia, il quale ha battuto nella finale di Varsavia gli ucraini del Dnipro.

Pubblicità
Pubblicità

Le squadre italiane presenti quest'anno sono tre: Fiorentina, Napoli e in ultimo la Lazio, retrocessa dopo l'eliminazione nei play-off della massima competizione europea.

Sorteggi Europa League: orario e info diretta tv e streaming

Il sorteggio dei gironi di Europa League si svolgerà venerdì 28 agosto a Montecarlo e sarà visibile, esclusivamente, su Sky, precisamente su Sky Sport 1 a partire dalle 12,45.. Gli abbonati, inoltre, avranno l'opportunità di seguire l'evento anche in streaming, grazie all'applicazione Sky Go.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Fiorentina

Ricordiamo, infatti, che tutta la competizione sarà visibile solo sulla piattaforma di Rupert Murdoch, la quale ha acquistato i diritti per i prossimi tre anni. Il sorteggio sarà simile a quello della Champions League: le 48 squadre qualificate, infatti, saranno suddivise in quattro fasce in base al loro ranking Uefa, per poi formare i dodici gironi. Anche quì non potranno esserci derby.

Tre italiane per conquistare il trofeo

L'Europa League 2015/2016 inizierà giovedì 17 settembre, mentre la finale si terrà il 18 maggio 2016 al St. Jakob-Park di Basilea.

Pubblicità

Saranno tre le italiane alla conquista del trofeo: Fiorentina, Napoli e Lazio; avrebbe potuto esserci anche la Sampdoria di Walter Zenga, eliminata, però, nei preliminari dal Vojvodina. Questa competizione è stata molte volte snobbata dalle società del nostro paese, ma con gli anni, sembra che la situazione sia un po' cambiata. La scorsa stagione, infatti, proprio i viola e i partenopei riuscirono ad arrivare sino alle semifinali, eliminate rispettivamente da Siviglia e Dnipro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto