L'Udinese si permette il lusso di andare a vincere allo Juventus Stadium ed infliggere una sconfitta storica ai bianconeri che non avevano mai perso in casa nella partita d'esordio in serie A. Il gol di Thereau, messo a segno a dodici minuti dal termine, ha tagliato le gambe alla Juventus che non è più riuscita a raddrizzare il risultato.

Un passo falso che non pregiudica nulla e che può avere come parziale giustificazione le assenze importanti a centrocampo come quelle di Marchisio e di Khedira.

I bianconeri hanno giocato costantemente nella metà campo avversaria ma non è riuscita a concretizzare le occasioni da rete che sono capitate soprattutto nel secondo tempo; viceversa, i friulani, praticamente inoffensivi per tutto la prima frazione di gioco, sono riusciti a capitalizzare al massimo l'unica vera palla gol creata fino a quel momento. Cross dalla destra di Kone e Thereau, abbandonato inspiegabilmente da Lichtsteiner, infila facilmente l'incolpevole Buffon da pochi metri.

Juventus KO: Allegri non fa drammi a fine partita

Allegri, a fine partita, parla di buona gara dei suoi ragazzi per settanta minuti: poi, dopo il gol subìto, la squadra si è disunita alla ricerca del pareggio. A chi gli chiede quanto hanno pesato gli illustri addii dell'estate, l'allenatore della Juventus ha risposto che è parlare di Pirlo, Vidal e Tevez non porta da nessuna parte, perchè altrimenti non si dovrebbe nemmeno giocare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Fantacalcio

Alla Juve sono arrivati altri ottimi calciatori, la squadra si è totalmente rinnovata e la situazione è cambiata.

'Che piaccia o non piaccia, bisogna lavorare ed avere molta pazienza - ribadisce Allegri - alcuni giocatori hanno bisogno di abituarsi a giocare per la Juventus'. Ora il big match con la Roma all'Olimpico è quello che ci vuole per reagire a questo tipo di sconfitte.

Voti Gazzetta dello Sport Juventus-Udinese

Poche sufficienze in una Juventus lenta e poco incisiva in attacco.

Il migliore è Bonucci, bravo in difesa e in fase di impostazione; malissimo Isla ma anche Pereyra, Pogba e Coman hanno deluso le aspettative.

Buffon 6 un gol subito; Barzagli 5,5, Bonucci 6, Chiellini 5,5; Lichtsteiner 6 (Isla 4,5), Pereyra 5 (Llorente senza voto), Padoin 5,5 e ammonizione, Pogba 5,5, Evra 5,5; Mandzukic 6, Coman 5,5 (Dybala 5,5).

I friulani non si vedono in campo per più di un'ora e poi castigano alla prima occasione: bene Bruno Fernandes e Duvan Zapata oltre naturalmente all'autore del gol, Thereau. Male invece Totò Di Natale, del resto gli anni cominciano a farsi sentire.

Karnezis 6,5; Heurtaux 6 e ammonizione, Danilo 6 e ammonizione, Piris 6 e ammonizione; Edenilson 6, Badu 6 (Kone 6,5 e un assist), Iturra 5,5, Bruno Fernandes 6,5, Ali Adnan 6 e ammonizione (Widmer 6); Thereau 6,5 e una rete segnata, Di Natale 4,5 (Zapata 6,5).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto