La Juventus vuole ripartire, lo vuole anche Pogba ormai sempre più leader di una squadra che ha fame di punti e li vuole conquistare. Nel 2012 la Juventus fece esordire proprio il francesecontro il Chievo, all'epoca molto più talento "in erba" rispetto al campione che è ora. La Juventus pensa insieme ad Allegri acome conquistare questi 3 punti fondamentali per un avvio di campionato del tutto deludente, il Chievo dalla sua parte può essere soddisfatto, ha 6 punti in cassaforte conquistati in 2 grandi partite, soprattutto grazie a Paloschi che ha già 2 reti a suo nome.

Il Chievo sicuramente cercherà di sfruttare questo momento di debolezza da parte della Juve, che deve attaccare e trovare punti, il Chievo sa come difendersi e come attaccare, loha dimostrato contro la Lazio eper Allegri non sarà una gara facile.

Formazione Juve

I padronidi casa, che si ritrovano a rincorrere, dovranno sfruttare il più possibile gli innesti di questo mercato estivo partendo da Hernanes e Alex Sandro, i qualiesordirannoproprio domenica. Allegri pensa al 4-3-1-2 con il solito Buffon in porta, la difesa schierata con il nuovo Alex Sandro a sinistra, Chiellini e Bonucci appena tornati dalla nazionale riprenderanno posto al centro e Lichtsteiner andrà adestra. In mediana ci saràil ritorno di Marchisio con Sturaro e Pogba che vuole riconfermarsi leader, lì davanti si troveranno Dybala e Mandzukic accompagnati da Hernanes che darà fantasia in attacco.

Formazione Chievo

La squadra di Maran si trova sorprendentemente prima in classifica e andrà a Torino con la massima tranquillità,consapevole dei propri mezzi e con la voglia di far bene anche nella terza sfida di campionato. Il Chievo ha soltanto 2 giocatori indisponibili: Izco e Radovanovic. Molto probabilmente vedremo la stessa squadra delle 2 partite giocare finora, con una solo differenza: al posto di Rigoni ci sarà Pinzi, la coppia offensiva sarà sempre quella composta da Paloschi e Meggiorini. Possiamo aspettarci quindi una partita piena di emozioni e che ci regalerà molto da vedere.