Il giorno dopo la clamorosa sconfitta dell'Olandae la sua probabile eliminazione, sembra tutto ancora qualcosa di incredibile. Andiamo con ordine: il 3 settembre si gioca Olanda - Islanda, sulla carta una partita semplice che dovrebbe permette agli Oranje di raggiungere il primo posto nel girone e una strada in discesa per la qualificazione a Francia 2016. Niente di più sbagliato: la squadra di Blind cade incredibilmente, grazie anche l'espulsione di Martins Indi, e complica il discorso qualificazione, anche "grazie" alla contemporanea vittoria della Repubblica Ceca che si porta in testa al raggruppamento.

Arriviamo quindi alla gara di ieri sera a Konya contro la Turchia che vale il terzo posto nel girone e l'ultima possibilità di arrivare agli Europei passando per i play off. Non bastasse lo shock per la difficilissima situazione nel girone, la squadra di Terim complica ancora il momento dell'Olanda andando in vantaggio dopo solo 8' grazie al gol di Ozyakup.

Fuori da tutto l'Olanda cerca il riscatto, affidandosi soprattutto al talentuosissimo Depay, ma c'è poco da fare: pressing in attacco costante ma troppe disattenzioni in difesa che costano carissime. Al minuto 26' il nuovo giocatore del Barcellona Arda Turan sigla il raddoppio e all'85' tocca invece a Burak Yilmaz firmare l'incredibile débâcle di una squadra che solo un anno e mezzo fa si è arrendeva ai calci di rigore contro l'Argentina in una semifinale mondiale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pronostici Calcio

Tutto finito? Il calendario, ultima speranza

Non proprio: a due giornate dalla fine l'Olanda, ancora ferma a 10 punti, non può più raggiungere i primi due posti ma può ancora giocarsi la terza piazza con la Turchia (12 punti), ovviamente nelle ultime due gare del girone serviranno due vittorie che però potrebbero non bastare. Una mano agli Oranje prova a dara il calendario: il 10 ottobre la squadra di Blind andrà a giocare inKazakistan mentre la Turchia dovrà andare in Repubblica Ceca (ancora in corsa per il primo posto).

Decisiva, però, sarà l'ultima giornata quando si affronteranno le prime quattro: Olanda - Repubblica Cecaad Amsterdame Turchia - Islandaad Instabul. In queste ore la situazione intorno alla squadra capitana da Robben non è delle migliori ma giocatori e allenatori chiedono l'ultimo atto di fiducia: il tempo delle polemiche ci sarà in caso di, probabile, addio a Francia 2016 per una squadra che forse dovrà passare dal sogno mondiale all'incredibile delusione europea.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto