Per celebrare al meglio la chiusura di Expo Milano 2015, mercoledì 21 ottobre alle ore 18:00, si disputa il XXIV Trofeo Luigi Berlusconi con il match tra Milan-Inter. Il derby della Madonnina si disputa nella splendida cornice dello stadio Giuseppe Meazza San Siro e potrà essere seguita in diretta tv in chiaro su Italia 1 ed in streaming sul sito Sportmediaset.

Il Milan, dopo vent’anni dall’ultima sfida, incontrerà i cugini dell’Inter in una partita che farà rivivere le emozioni che solo la magia di un derby può far provare.

Questa è la seconda volta che i Rossoneri ospitano i Neroazzurri: il 22 agosto 1992, davanti a più di 40000 spettatori, vinse il Milan 1-0 con rete di Papin al 4’.

Albo d’oro Trofeo Luigi Berlusconi

Quest'edizione segna l'abbandono della Juventus, sfidante del Milan per 19 volte a partire dall'edizione inaugurale del 1991 e poi ininterrottamente dal 1995 al 2012. Nel 1992 i Rossoneri incontrarono l’Inter, nel 1993 il Real Madrid (3-2 con reti di Simone al 20’, Papin al 23’ e Boban al 39’), nel 1994 il Bayern Monaco (1-0 Gullit al 67’) e nel 2014 gli argentini del San Lorenzo (2-0 Pazzini al 30’ e Bonaventura all’84’). Nell’albo d’oro del Trofeo Berlusconi troviamo il Milan con tredici vittorie seguito dalla Juventus con dieci.

La situazione in campionato

Milan - Pessimo inizio di campionato per il Milan, attualmente al 13° posto in classifica con 10 punti (a +5 dalla retrocessione) e la seconda peggior difesa del torneo con 14 reti subite, alla pari dell’Empoli e davanti solo al Carpi con 19. I Rossoneri non vincono da tre giornate dove hanno collezionato un solo punto (1-1 all’Olimpico con il Torino, 0-4 a San Siro con il Napoli e 0-1 a Marassi con il Genoa).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

Inter - L’Inter, nonostante non vinca da tre turni (0-0 con La Juventus, 1-1 a Marassi con la Sampdoria ed 1-4 con la Fiorentina), è al secondo posto in classifica con 17 punti, insieme alla Roma, a -1 dalla Fiorentina.

Ampio turnover in entrambe le squadre

Mihajlovic e Mancini, per questa amichevole infrasettimanale, daranno spazio a quei giocatori che sono stati poco utilizzati nelle prime otto gare di campionato.

Le ultime da Milanello – Ancora indisponibili Niang (frattura del piede) e Menez (problemi alla schiena), dovrebbe saltare anche il rientro di Balotelli sempre alle prese con un’affaticamento muscolare. Quasi certo l’esordio del portiere classe 1999 Gianluigi Donnarumma. Ampio turnover per mister Mihajlovic che dovrebbe schierare questa probabile formazione: Milan (4-3-3) - Donnarumma; Calabria, Mexes, Ely, De Sciglio; Mauri, Poli, Nocerino; Honda, Luiz Adriano, Suso.

Dalla Pinetina – Mister Mancini dovrà rinunciare agli infortunati: Vidic fermo per l’ernia del disco e Ljajic per un risentimento muscolare. Il tecnico di Jesi, così come Mihajlovic, darà spazio a chi ancora non ha trovato una maglia da titolare in campionato e potrebbe schierare questa probabile formazione: Inter (4-4-2) - Carrizo; Montoya, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Biabiany, Kondogbia, Gnoukouri, Telles; Manaj, Palacio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto