Nel prossimo turno del campionato di Serie A, vale a dire l'undicesima giornata, Inter-Roma è il match clou sul quale saranno puntati gli occhi di tutti gli appassionati tifosi del calcio italiano; altra importante sfida sarà il derby della Mole fra Juventus e Torino che si giocherà sempre sabato alle ore 18:00, mentre il Napoli sarà impegnato sul campo di un rimaneggiato Genoa domenica alle 15:00, altre sfide interessanti in questo turno di campionato saranno Fiorentina-Frosinone che si giocherà domenica alle 12:30 e Lazio-Milan che si giocherà sempre domenica alle 20:45.

Ma ritornando ad Inter-Roma, vediamo gli undici probabili che scenderanno in campo dalle ore 20,45 di sabato 31/10.

I padroni di casa

I neroazzurri di Roberto Mancini scenderanno in campo con il modulo 4-3-1-2; in porta naturalmente ci sarà Handanovic; la linea difensiva a quattro sarà composta da: Santon in vantaggio sul giapponese Nagatomo, si riformerà la coppia di centrali difensivi con Murillo al rientro dopo la squalifica al fianco di Miranda, sulla sinistra Juan Jesus utile sopratutto in fase difensiva; a centrocampo peserà l'assenza di Felipe Melo squalificato, il suo posto verrà preso da Brozovic in vantaggio sul fin qui deludente Kondogbia, le altre due pedine di centrocampo saranno il mastino Medel ed il dinamico Guarin; sulla trequarti agirà Perisic attualmente in uno splendido stato di forma; in avanti accanto all'intoccabile Icardi giocherà Jovetic preferito a Ljajic pronto però a subentrare dalla panchina.

Gli undici titolari giallorossi

Se in Serie A comanda la Roma è dovuto anche all'atteggiamento molto offensivo che la squadra di Garcia ha in partite in trasferta come questa, quindi l'undici titolare sarà così schierato: modulo 4-3-3 pronto a colpire in velocità con gli esterni di difesa e d'attacco; in porta il polacco Szczesny; nella difesa a quattro Florenzi andrà sulla fascia destra al posto del'ex Maicon, al centro il consolidato greco Manolas dovrà guidare l'inesperto Rudiger, sulla sinistra agirà Digne; a centrocampo De Rossi sarà preferito a Vainqueur al suo fianco la forza fisica di Nainggolan e l'estro di Pjanic; in avanti il rientrante dalla squalifica Salah vince il ballottaggio con Iago, l'altro attaccante esterno sarà Gervinho, "centro boa" sarà naturalmente il prezioso bosniaco Dzeko.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!