L'unico modo per continuare questo avvio di stagione iniziato con qualche difficoltà di troppo, è investire su giocatori di spessore in grado di far compiere alla squadra quel famoso salto di qualità per competere degnamente in tutte e tre le competizioni: Campionato, Coppa Italia ed Europa League. La pausa Nazionale infatti, darà la possibilità al club di Aurelio De Laurentiis di concentrarsi sugli obiettivi da prendere nel Calciomercato invernale. Investire innanzitutto per il presente e per il futuro nonostante la squadra si trovi quarta in classifica a 25 punti distante 2 punti dalla coppia di testa Inter e Fiorentina.

Napoli che ha saputo rialzarsi dopo i mugugni dei tifosi sulla scelta dell'ex allenatore dell'Empoli Maurizio Sarri, che ha saputo poi ripagare la fiducia della società. Tra i meriti del nuovo allenatore ci sono sicuramente la ritrovata solidità difensiva venuta a mancare con l' avventura Benitez e la rinascita di Gonzalo Higuain sempre più re del gol e leader in campo.

Capitolo acquisti:i nomi caldi sono Soriano e Vecino

Il Napoli cerca un rinforzo sopratutto nella zona centrale del campo: gli obiettivi sono sempre gli stessi il doriano Roberto Soriano cercato varie volte in estate e l'uruguaiano 24enne della Fiorentina Matias Vecino riscoperto valore aggiunto dall'allenatore Paulo Sousa. La dirigenza della società gigliata però, resiste alla tentazione di vendere il suo calciatore ed intascare i 10 milioni di euro proposti dal d.s.

del Napoli Giuntoli. Le alternative ai due sono: il 24enne olandese del PSV Davi Propper, il 20enne del Lech Poznan Karol Linetty e il 25enne messicano Hector Herrera del Porto.

Capitolo cessioni: diranno addio De Guzman, Zuniga e Mertens

Tanti gli esuberi in casa Napoli da cercar di piazzare in qualche piazza più o meno importante.

Gli addii certi saranno quelli del centrocampista De Guzman pronto a trasferirsi in Premier League al neopromosso Bournemouth con l'ipotesi di prestito fino al 30 giugno del 2017. Il colombiano Zunigainvece, uscito da diverso tempo dai radar della società potrebbe finire al Milan, attraverso uno scambio con Andrea Poli. Possibile addio anche per il belgaDries Mertens che potrebbe finire all' Inter già a gennaio dopo i vari tentativi non riusciti in estate.

Nei giorni scorsi infatti il d.s. neroazzurro Pier Ausilio ha incontrato e gli agenti del calciatore per discutere di un possibile arrivo a Milano.