Il Milan vince largamente a San Siro contro la Sampdoria (4-1) in una partita che non ha avuto storia sin dal primo minuto con una squadra blucerchiata che dovrà ripensare a lungo sulla prestazione di ieri sera. La formazione rossonera ha disputato un buon match, intenso dal punto di vista agonistico, ma agevolato anche dagli errori difensivi, talvolta imbarazzanti, della squadra di Montella.

Vantaggio del Milan poco dopo il quarto d'ora del primo tempo con una bella azione di Niang sulla destra e cross in mezzo per l'irrompente Bonaventura che realizza il gol dell'1-0.

Al 38esimo, fallo di De Silvestri sullo stesso Bonaventura e penalty ineccepibile concesso da Doveri: dal dischetto realizza Niang, al suo primo gol con la maglia rossonera. E' la serata del giovane attaccante francese che si concede la doppietta su erroraccio del portiere Viviano al quarto minuto della ripresa. Il poker viene realizzato da Luiz Adriano, liberissimo di girare in porta al 79esimo. La rete della 'bandiera' blucerchiata viene messa a segno da Eder su rigore a quattro dal termine (fallo di Poli sullo stesso attaccante della nazionale italiana).

Trasferta a Modena contro il Carpi per il Milan, nel prossimo turno, mentre la Sampdoria proverà a rifarsi a 'Marassi' contro il Sassuolo.

Milan-Sampdoria: Mihajlovic 'Ottima prestazione', Montella 'Brutta figura'

E' un Mihajlovic ironico e soddisfatto quello di fine gara che giudica ottima la prestazione dei suoi ragazzi, così come il passaggio al 4-4-2 che il tecnico rossonero considera quasi un 4-2-4. 'Se giochiamo così possiamo vincere contro chiunque' - ha dichiarato l'allenatore serbo 'l'intenzione è quella di mantenere la media di due punti a partita, vedremo dove saremo in classifica alla fine del girone d'andata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Fantacalcio

A proposito di Berlusconi, arriva la battuta di Mihajlovic: 'Venerdì l'ho sentito e mi sono raccomandato con lui di non sbagliare spogliatoio. Il presidente però non è venuto, magari sentiva che stasera avremmo vinto...'

Montella, ovviamente, è deluso dalla prestazione della sua squadra che ha perso sicurezza ed organizzazione nei momenti chiave: 'Non mi aspettavo una Samp così, una brutta figura che si accetta mal volentieri: i ragazzi, insieme a me, devono assumersi le loro responsabilità.

C'è voglia di fare e la convinzione da parte mia, ma serve la dedizione di tutti il gruppo. 

Milan-Sampdoria, voti Gazzetta dello Sport Fantacalcio, sabato 28 novembre 2015

Nel Milan, un super Niang e un Bonaventura che si esprime sempre a livelli molto alti.

Donnarumma 6 e una rete subita, Abate 6,5, Alex 6, Romagnoli 6,5, Antonelli 6; Cerci 7 (Honda senza voto), Kucka 7 e ammonizione (Poli 6), Montolivo 6,5, Bonaventura 7,5 e una rete segnata; Bacca 5,5, Niang 8 e due gol realizzati (Luiz Adriano 6,5 e un gol segnato).

Tra i blucerchiati, si salva il ventenne Ivan, giovane di ottime prospettive.

Viviano 4 e quattro gol subiti; De Silvestri 4 e ammonizione (Pereira 6), Silvestre 5,5, Regini 4,5, Mesbah 4; Ivan 6 (Palombo 6), Fernando 4,5, Barreto 4,5; Soriano 6 e ammonizione; Muriel 4,5 (Bonazzoli 6), Eder 5,5 e un gol segnato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto