Gennaio è da sempre il mese in cui le squadre sfruttano il mercato invernale per sistemare (o all'occorrenza migliorare) le proprie rose e prepararsi al meglio per la seconda parte di stagione. Tra queste squadre c'è sicuramente la Juventus che, dopo un inizio difficile, ha l'obiettivo di rimontare in campionato e tentare l'impresa col Bayern Monaco in Champions.

Lavezzi gratis

Per diverse settimane, l'obiettivo della Juventus è stato quello di cercare un attaccante esterno per il 4-3-3 adottato da Allegri nelle prime partite della stagione, ma il passaggio ormai definitivo al 3-5-2 ha cambiato le priorità dei bianconeri.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

La dirigenza, infatti, vuole prima di tutto dare al tecnico un ulteriore rinforzo a centrocampo visti i tanti infortuni che ne hanno condizionato il reparto e che hanno costretto Marchisio e Pogba agli straordinari.

Nonostante ciò, Ezequiel Lavezzi rimane comunque un obiettivo per il mercato invernale anche se la Juventus ha deciso di non voler mettere mano al portafoglio per riportare il Pocho in Italia. Infatti, la dirigenza bianconera ha fatto sapere all'agente dell'ex partenopeo che il suo arrivo a Torino sarà possibile solo se l'attaccante riuscirà a rescindere in anticipo il contratto in scadenza nel prossimo giugno. Oltre al modulo e alla priorità del centrocampista, questa scelta è stata condizionata anche dal fatto che l'argentino non potrà essere schierato in Champions League. 

Caceres saluta... ora o a giugno?

Un altro giocatore in scadenza nel 2016 è Martin Caceres. L'incidente del difensore avvenuto a fine settembre con la sua Ferrari e in stato ebrezza ha di fatto sancito la fine dei rapporti tra lui e la Juventus.

I migliori video del giorno

L'uruguaiano è ormai ai margini della rosa nonostante il reintegro ufficiale dopo l'esclusione dalla prima squadra per mano della società. Il rapporto tra Caceres e la Juventus non verrà rinnovato, ma resta da capire quando il difensore lascerà definitivamente il capoluogo piemontese. Infatti la Juve vorrebbe monetizzare dalla sua cessione e chiede 3 milioni di euro per liberarlo già a gennaio. Sullo juventino c'è il forte interesse del Besiktas e del Fenerbahce che potrebbero comunque decidere di pagare l'indennizzo ai bianconeri per far sì che il difensore scelga l'una e non un'altra squadra. Anche il Milan è molto interessata a Caceres, ma solo con la formula del parametro zero a giugno. Attualmente, l'ipotesi più probabile è che Caceres rimanga con la Juventus fino a giugno e si accordi con qualche squadra a febbraio per poi liberarsi a parametro zero in estate.