Sui Social, inevitabilmente, si sprecano gli sfottò contro Rudi Garcia. Allenatore della Roma, ieri mercoledì 16 dicembre, eliminata agli ottavi di Coppa Italia a sorpresa contro la matricola La Spezia. Certo, ai rigori per 2 a 4. Ma la frittata è fatta. Dopo 120 minuti avari di emozioni e senza reti, le squadre sono andate ai rigori. Decisivi gli errori dal dischetto di Pjanic e Dzeko, il primo parato, il secondo fuori.

Infallibili invece i giocatori spiezini. Continua dunque la crisi dei giallorossi, sempre più profonda. Mentre l'allenatore francese è stato già ribattezzato: Lo Spezial One. Una parafrasi del ben più lusinghiero Special One attribuito a José Mourinho. Ora si parla sempre più insistentemente di Marcello Lippi sulla panchina dei romanisti. Staremo a vedere.

Una Coppa Italia delle sorprese

Ma non tutto è perduto.

D'altronde i capitolini sono in buona compagnia, se si considera che nello stesso pomeriggio di ieri la Fiorentina è stata battuta in casa col Carpi. Mentre martedì il Genoa ha battuto l'Alessandria. La rivolta delle piccole contro un sistema che in fondo le sfavorisce, dato che devono iniziare prima rispetto alle big e contro di esse devono giocare pure fuori casa. Inoltre, un'ulteriore speranza viene dalla cabala.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
A.S. Roma

Di fatti, nell'ultimo precedente che ha visto la Roma fuori agli ottavi di Coppa Italia, i giallorossi hanno vinto lo scudetto. Vediamo quando e perché.

Roma vincitrice dello scudetto 2000-2001

Il precedente che fa sperare i lupacchiotti risale alla stagione 2000-2001, quella del secondo scudetto vinto con Fabio Capello in panchina e con l'attacco stellare Totti-Batistuta-Montella. All'epoca la Coppa Italia si giocava ancora andata e ritorno, e non aveva nella propria denominazione lo sponsor di Tim.

Allora la Roma affrontò l'Atalanta e finì 1-1 l'andata e 2-4 il ritorno. Con la doppietta di Ganz, Bellini e Pinardi per gli orobici, mentre per i giallorossi a segno andarono Montella e Totti (su calcio di rigore). Nove mesi dopo la Roma vinse lo scudetto. E chissà che anche in questa stagione…

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto