L' anticipo serale della ventesima giornata della serie cadetta, ha visto come protagonista l'Avellino di mister Tesser. Come da pronostico, contro la squadra ligure dell'Entella, gli irpini hanno centrato la quarta vittoria consecutiva, che ha proiettato gli stessi nelle parti nobili della classifica (28 punti, ottavo in classifica e virtualmente ai play-off). Nonostante la partita sia terminata con un secco due a zero da parte della squadra di casa, il match è stato equilibratissimo, ricco di agonismo (con 5 ammoniti tra i giocatori dei due schieramenti) e zeppo di azioni importanti da una parte e dall'altra.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

I padroni di casa sono passati subito in vantaggio, grazie alla rete dell'attaccante, già in odore di nazionale Marcello Trotta che in area di rigore con un potente sinistro batte l'incolpevole Iacobucci.

 Dopo la rete dei bianco-verdi, l'Entella non si scompone e per tutto il primo tempo cerca di pareggiare la partita con azioni veloci che non vengono sfruttate dal bomber Caputo. 

Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo, con gli irpini che cercano di addormentare la partita e gli ospiti che cercano di pungere in avanti; solo una rete dell' eterno bomber irpino Gigi Castaldo, arrivata negli ultimi minuti della partita, spegne ogni velleità della squadra guidata da Aglietti.

La delusione di Aglietti a fine partita

Allo scadere dei novanta minuti, il mister dell'Entella, Alfredo Aglietti dinanzi ai media locali ha dichiarato: "L’Avellino ha avuto un pizzico di voglia in più rispetto a noi ed è stato più convinto di noi nel cercare il risultato pieno”. “Il calcio è fatto di episodi – ha aggiunto – potevamo andare in vantaggio dopo pochi minuti e invece sul ribaltamento ha segnato l’Avellino.

I migliori video del giorno

Era nostra intenzione contenere e ripartire ma dopo il gol siamo stati costretti a giocare soltanto noi. L’Avellino ha gestito ed è ripartito con i suoi attaccanti forti fisicamente, ottima squadra, costruita a mio parere per i play-off. Il Pubblico? Di altra categoria"

Il tabellino di Avellino-Entella

AVELLINO: Frattali; Nitriansky, Jidayi, Chiosa, Nica (dal 36′ p.t. Giron); D’Angelo, Arini, Gavazzi (dal 35′ s.t. Ligi); Bastien (dal 26′ s.t. Rea); Castaldo, Trotta. All.: Tesser.

ENTELLA: Iacobucci; Iacoponi, Pellizzer, Ceccarelli, Keita; Sestu, Jadid (dal 14′ s.t. Palermo), Troiano; Costa Ferreira (dal 35′ s.t. Masucci); Cutolo (dal 27′ s.t. Petkovic), Caputo. All.: Aglietti.

ARBITRO: Sacchi (Macerata).

MARCATORI: 4′ p.t. Trotta (A), 41′ s.t. Castaldo (A).

AMMONITI: Gavazzi, Arini (A); Costa Ferreira, Chiosa (E).

ESPULSI: Nessuno