Avellino e Salernitana risultano tra le squadre più attive della Serie B in questi primi giorni di Calciomercato. I tifosi di ambedue le squadre, si aspettano prima della chiusura di questa sessione di trattative quel regalo in grado di alimentare i sogni delle rispettive tifoserie. Iniziamo dagli irpini: l'Avellino si tutela con l'arrivo a titolo definitivo fino al 30 giugno 2018 di Alessandro Sbaffo mezzala sinistra del Chievo Verona in prestito a Como. Ad accompagnare il centrocampista ci sarà anche il terzino destro Raffaele Pucino che arriverà dal Lanciano solo a titolo temporaneo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Entrambi dovrebbero essere a disposizione di mister Attilio Tesser a partire dalla doppia seduta odierna di allenamento in vista del derby casalingo con la Salernitana di Torrente.

Sul fronte uscite si registra il forte interesse del Cesena sul 26enne difensore centrale Alessandro Ligi che ha militato nelle giovanili bianconere. Lasceranno inoltre, lo stadio Partenio-Lombardi anche il 19enne attaccante Mohamed Soumarè cercato in Lega Pro dal Melfi, la giovane ala destra in prestito dal Napoli Gennaro Tutino che ritornerà alla base per poi accasarsi alla Robur Siena e l'attaccante in prestito dall'Atalanta Napol che rinforzerà le file della Pro-Patria. Bomber Trotta dovrebbe emigrare verso palcoscenici più importanti, lo aspetta infatti il Frosinone ed il Palermo. A rimpiazzare l'ex attaccante dell'Under 21 dovrebbe essere Gianmarco Comi che trova poco spazio a Livorno e ha già vestito la maglia bianco-verde.

Mercato Salernitana: ecco i colpi di Lotito

I granata vogliono rinforzare l'organico.

I migliori video del giorno

In attacco il giovane calciatore del Crotone Tounkara in prestito dalla Lazio prenderà il posto di Umberto Eusepi che tornerà a vestire la maglia del Benevento dopo 6 mesi. Resta concreta l'ipotesi di uno scambio col Carpi Sciaudone-Lazzari. Il centrocampista emiliano, in cerca di riscatto dopo le tante panchine in questo inizio di stagione arriverà infatti a Salerno dopo la Befana. Derby di mercato con gli irpini per l'esperto difensore ex Torino classe 1982 Salvatore Masiello. L'Avellino pare però in vantaggio sul calciatore attualmente svincolato. L'alternativa a Masiello è Ceccarelli del Bologna che non rientra nei piani di Roberto Donadoni.