La Serie A riprende il suo cammino dopo la pausa natalizia e mercoledì 6 gennaio si disputa Juventus-Hellas Verona, gara valida per la 18^ giornata. Chiuso il 2015 con la settima vittoria di fila, la squadra campione d’Italia, dopo il disastroso inizio di campionato, è tornata di nuovo in corsa per il titolo, scalando fino a -3 dal primo posto occupato dall’Inter. Dall’altra parte, o si sveglia o non ci sono speranze per il Verona di Del Neri, fanalino di coda del campionato con un ritardo di 8 punti dalla salvezza e ancora a secco di vittorie dall’inizio della stagione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Juventus-Verona, dalle ore 15.00 del 6 gennaio, sarà trasmessa in diretta tv per gli abbonati Sky sul canale SkyCalcio1, mentre gli abbonati a Mediaset Premium dovranno sintonizzarsi su Premium Calcio.

Come di consueto entrambe le piattaforme offrono anche il servizio streaming, attraverso le rispettive app, Sky Go e Premium Play.

Analisi e formazioni

Vincendo sul campo del Carpi la Vecchia Signora si è rimessa prepotentemente in gioco nella lotta per il titolo, cosa che appariva remota fino a tre mesi fa. La vetta ora dista solo tre lunghezze e il match contro i veneti dovrebbe consentire il proseguimento della scalata bianconera al primo posto. In forte dubbio Barzagli e Mandzukic, per centrare l’ottava vittoria di fila in attacco è pronto il tandem Morata-Dybala. Ballottaggio Lichtsteiner/Cuadrado e Alex Sandro-Evra per le corsie esterne.

È pesante la situazione del Verona: 8 pareggi e 9 sconfitte in 17 turni di campionato; con l’arrivo di Del Neri in panchina al posto di Mandorlini, l’undici veneto ha ottenuto due pareggi, entrambi per 1-1, contro Milan e Sassuolo.

I migliori video del giorno

Privo dello squalificato Sala, in attacco il tecnico friulano sembra intenzionato a proporre la coppia Toni-Pazzini.

Le probabili formazioni:

Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio Pogba, Alex Sandro; Morata, Dybala. All.: Allegri

Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Bianchetti, Moras, Souprayen; Wszolek, Viviani, Hallfredsson, Siligardi; Toni, Pazzini. All.: Delneri

Precedenti e pronostico

A terreni invertiti l’ultimo confronto tra bianconeri e gialloblù è terminato 2-2. A Torino invece vinti dalla Juventus gli ultimi 11 precedenti: 4-0 e 6-1 in Coppa Italia la passata stagione. Risale al 1988 l’ultima volta che l’Hellas è uscita imbattuta dal campo della Juve (0-0), dove non ha mai vinto.

Pronostico: visto il momento delle squadre e la favorevole tradizione storica bianconera nei confronti del Verona, il segno 1 ci sembra facile facile, purtroppo anche ai book (quota 1.15 Snai), e allora si può provare la Combo: 1+Over 2,5.